Altra incredibile rimonta per gli Allievi a Potenza. Decide Plati nei minuti finali

Il Rasulo Edilizia Bernalda Allievi sa anche soffrire: la compagine giovanile rossoblù, infatti, rischia grosso in casa del Potenza Sport Club, ma, negli otto minuti conclusivi della rovente sfida, ribalta clamorosamente una situazione disperata e porta a casa una vittoria incredibile. I bernaldesi di mister Masiello si impongono 6-5 proprio sulle battute conclusive dell’incontro, allungando a dodici la striscia di vittorie consecutive dall’inizio di stagione. Un ruolino di marcia impressionante che non sembra conoscere ostacoli e che avvicina sempre più gli Allievi del Rasulo Edilizia Bernalda alla conquista del titolo di campioni regionali. La partita si mette subito bene per gli jonici che passano a condurre grazie al gol di Joshua Figliuolo. I padroni di casa ribaltano il risultato, ma ci pensa Simone Laurenzana a fissare il parziale della prima frazione sul 2-2. Nella ripresa la partita si infiamma e accade praticamente di tutto: l’approccio molle della capolista permette ai padroni di casa di volare sul 5-2, punteggio che sembra condannare Viggiano e soci alla prima sconfitta stagionale. Non è d’accordo Joshua Figliuolo che accorcia le distanze, prima di essere espulso per proteste: il direttore di gara, infatti, decreta un penalty per i potentini, ma la massima punizione non viene sfruttata dai padroni di casa. Il Bernalda resiste all’inferiorità numerica e si rifà sotto con il gol di Simone Laurenzana, mentre, proprio sulle battute conclusive della contesa, è la doppietta di uno scatenato Francesco Plati a consegnare ai rossoblù tre punti pesantissimi per la vittoria del campionato. “Sono felicissimo per la doppietta e per la grande rimonta della squadra – spiega il match winner Francesco Plati – E’ stata una partita imprevedibile, siamo stati troppo molli all’inizio e abbiamo subìto l’ottima prova dei nostri avversari. La vittoria finale è la dimostrazione tangibile che questa squadra non molla mai e vuole provare a vincere tutte le partite: ci aspettano altre quattro finali, noi ci crediamo”. Soddisfatto dell’affermazione al fotofinish nel capoluogo anche Luca Prete: “E’ la vittoria di un gruppo che non muore mai e che sta dimostrando sul campo tutto il suo valore. Il secondo tempo si era messo davvero male per noi, ma siamo stati bravi a ribaltare una situazione difficile, stringendo i denti e seguendo le indicazioni del mister. Ora testa e cuore ai prossimi impegni, vogliamo vincere questo campionato”.
Cercano il successo anche i Giovanissimi che lunedì 6 marzo ospiteranno al PalaCampagna i pari età del Milan Club Ruoti: appuntamento alle ore 17.

Andrea Cignarale
Ufficio Stampa Rasulo Edilizia Bernalda Futsal