B Kid

Tuo figlio/cugino/nipote vuole avvicinarsi al mondo dello #sport?

#BernaldaKIDS, quando la crescita è la sola espressione della #vita.

Correre dietro un pallone, liberare la propria esuberanza motoria, giocare e confrontarsi con i proprio #compagni senza costrizioni rappresentano la finalità e l’obiettivo fondante di una avventura sportiva. Privilegiando il #gioco ed il #confronto, poniamo le basi per l’esplorazione del mondo.

Per questo, la dirigenza del #BernaldaFUTSAL, lancia una nuova sfida: creare, con il supporto delle famiglie, un piccolo gruppetto di bambini che vogliono avvicinarsi allo sport ed al mondo del calcio.

ASCOLTA

CONDIVIDI

IMPARA

 

Lo sport è un elemento fondamentale  per il sano sviluppo dei bambini, tanto da  esser stato riconosciuto dalle Nazioni Unite come un diritto fondamentale.

Secondo l’art. 31 della Convenzione sui diritti dell’infanzia, “Gli Stati parti riconoscono al fanciullo il diritto al riposo e al tempo libero, a dedicarsi al gioco e ad attività ricreative proprie della sua età e a partecipare liberamente alla vita culturale ed artistica […]”.

Lo sport insegna importanti valori quali amicizia, solidarietà, lealtà, lavoro di squadra, autodisciplina, autostima, fiducia in sé e negli altri, rispetto degli altri, modestia, comunicazione, leadership, capacità di affrontare i problemi, ma anche interdipendenza. Tutti principi, questi, alla base dello sviluppo.

Oltre ad avere un ruolo fondamentale nel trasformare i bambini in adulti responsabili e premurosi, lo sport riunisce i giovani, li aiuta ad affrontare le sfide quotidiane e a superare le differenze culturali, linguistiche, religiose, sociali, ideologiche.

Lo sport è un linguaggio universale in grado di colmare i divari e di promuovere i valori fondamentali indispensabili per una pace duratura.

È un mezzo straordinario per allentare la tensione e favorire il dialogo.
Sul campo di gioco le differenze culturali e le priorità politiche scompaiono.
I bambini che praticano sport capiscono che si può interagire senza coercizione o sfruttamento.