Carlos Alberto ci crede: “Contro il Maritime non sono ammessi errori. Contiamo sul sostegno del PalaCampagna”

No ha bisogno di presentazioni particolari la sfida di sabato 4 febbraio: al PalaCampagna arriva la capolista Maritime Augusta, autentica corazzata di categoria superiore, e il Rasulo Edilizia Bernalda affila le armi in vista di questo importantissimo appuntamento. Una partita tutta in salita per i rossoblù che affronteranno il team siciliano attualmente al primo posto nel girone G insieme al Real Cefalù: la compagine allenata dal brasiliano Miki può vantare le prestazione di gente del calibro Zanchetta, lo scorso anno capocannoniere in Serie A1, Dal Cin, Everton, Lemine altri grandi giocatori del futsal italiano. I rossoblù di Masiello, reduci dal successo di Reggio Calabria e dal K.O. di Paola nel match di recupero, affronteranno la sfida contro la capolista con una rosa non ancora al completo e con alcuni giocatori non al massimo della forma. Nonostante alcuni problemi di formazione, il Rasulo Edilizia Bernalda vuole provare a riscrivere i pronostici di un match delicatissimo, sfruttano il fattore casalingo e il calore del pubblico rossoblù, pronto a regalarsi un altro grande pomeriggio di sport al PalaCampagna. La compagine lucana spera ancora nei gol di Carlos Alberto Da Costa, autore di sette gol nelle ultime due uscite: ” Siamo reduci da una grande vittoria a Reggio Calabria e dalla sfortunata sconfitta di Paola: contro il Farmacia Centrale hanno pesato alcuni errori arbitrali e una nostra forma fisica non proprio ottimale, visti i tanti impegni ravvicinati. Dobbiamo recuperare lo spirito di Reggio Calabria e giocarci le nostre carte contro una squadra come il Maritime che pare imbattibile. Nello sport nulla è scontato e noi proveremo a riscrivere le sorti di questa partita consapevoli che non ci potrà essere margine di errore nella nostra prestazione”. Il pivot di Sao Lourenco è in vetta alla classifica cannonieri del girone: “E’ una bella soddisfazione che condivido con i miei compagni: in questo team è il gruppo che sta facendo la differenza, non il singolo e sono contento che i nostri tifosi continuano a sostenerci con la solita passione: è a loro che dobbiamo dimostrare la nostra forza e la nostra voglia di vincere”.
Un pensiero finale alle chance di permanenza del Bernalda: “Sono convinto che possiamo raggiungere l’obiettivo finale senza affanni: il lavoro agli ordini di mister Masiello è costante, stiamo costruendo le basi per un futuro sportivo duraturo per questa società”.
Il match del PalaCampagna inizierà alle ore 16 e, per l’occasione, la società bernaldese ha optato per l’ingresso gratuito in Curva Sud riservato ai soli studenti delle scuole di Bernalda, un modo per avvicinare i giovani alla squadra rossoblù che, con le unghia e con i denti, sta lottando per difendere la categoria.
Gli arbitri designati per la sfida sono Marangi di Brindisi e Nisi di Taranto, il cronometrista Tafuro di Brindisi.

Andrea Cignarale
Ufficio Stampa Rasulo Edilizia Bernalda

Fonte foto: Aldo Forenza