COPPA DIVISIONE. BERNALDA FUTSAL – CMB: 3-10. CUORE E GRINTA NON BASTANO AI ROSSOBLU

Il Bernalda esce sconfitto dal Palacampagna in Coppa Divisione per 3-10 contro la
quotata compagine del Sig Prestito CMB. I ragazzi di Masiello hanno onorato
comunque il confronto e la competizione di fronte ad un team di elevato livello
tecnico, ottime individualità, tanta corsa abbinata ad una buona organizzazione
tattica. In sostanza la categoria di differenza è emersa considerando anche le
aspettative del Signor Prestito CMB, squadra di A/2 che aspira al salto di categoria
puntando su 6 stranieri.
Il primo tempo tempo terminava 8-1 con gli ospiti cinici e capaci di capitalizzare
quasi tutte le occasioni costruite, mentre il Bernalda confezionava almeno una
quindicina di palle gol andando in rete solo con Bonfin in chiusura di frazione. In
considerazione anche della ammonizioni incassate dai rossoblu (Gallitelli E Bueno nel primo
tempo e Fusco nella ripresa) il tecnico Masiello ha preferito preservare i suoi uomini
migliori (Bidinotti in campo solo per 5 minuti) effettuando la rotazione dei dodici a disposizione.
Per tale ragione nella ripresa i lucani sono scesi in campo con i giovani locali
Lemma, Grossi, Di Lucca, Quinto e Laurenzana che hanno sopperito al maggiore
tasso tecnico degli avversari mettendo in campo cuore e grinta. La linea verde
bernaldese non ha assolutamente sfigurato, da segnalare l’ingresso del secondo
portiere D’Amelio al posto del più esperto De Brasi. Nella ripresa per il Bernalda
sono andati a segno Fusco e Bonfin che ha griffato la sua personale doppietta. Per il
Signor Prestito CMB, invece, tripletta di Zancanaro, doppietta di Lucas Vizonan e
reti di Sanchez, Vega, Castrogiovanni, Caruso e Ciampitti. Partita propedeutica al
Bernalda per trovare l’affiatamento di squadra e dare minutaggio ai ragazzi più
giovani. Non era lecito chiedere di più: ora fari puntati sul campionato e soprattutto
sulla gara di sabato al Palacampagna contro il Guardia Perticara.
UFFICIO STAMPA FUTSAL BERNALDA
Enrico Losito