Corigliano – Rasulo Edilizia Bernalda, la cronaca live

Buon pomeriggio a tutti dal PalaBrillia di Corigliano e benvenuti alla cronaca live della settima giornata del campionato nazionale di Serie B: i padroni di casa calabresi ospitano il Rasulo Edilizia Bernalda Futsal in un match salvezza importante per le sorti del girone G. Questi i giocatori a disposizione di mister Masiello: De Brasi, Carella, Fusco, Gallitelli, Lemma, Dilucca, Plati, Ferrante, Sarubbi, Caruso, Da Costa, Grumiche.
Direttori di gara i signori Graziano e Seminara della sezione di Palermo, cronometrista è il signor Merenda di Reggio Calabria. Non sono della partita Grumichè e De Brasi, ai box per un infortunio muscolare.

Ecco gli uomini a disposizione di mister Forace: Gradilone, De Luca, Paolopoli, Falcone, La Grotta, Alfalo Sanchez, Lento, Martins, Muiala Bussulini, Biscalo, Buonofiglio, Zanarossi.

La partita è iniziata: esordi in Serie B per il trio bernaldese Carella, Sarubbi e Caruso, alla loro prima apparizione in un campionato nazionale.
3’35” Subito ottimi interventi del portiere brasiliano di casa che salva su Gallitelli e Da Costa.
4’01” Schema da calcio d’angolo e Mulala porta avanti i biancazzurri. 1-0
5’58” Martins raddoppia in contropiede su palla rubata a metà campo. 2-0
7’05” 3-0 di Martins in contropiede.
7’35” Il Bernalda perde anche Fusco per infortunio, situazione davvero difficile ora.
Ammoniti Carlos Alberto Da Costa e Mulala.
13’05” Percussione di Caruso che rompe il digiuno e segna il suo primo gol in Serie B. 3-1
13’35” Missile di Gallitelli su assist di Plati 3-2
16’09” Ammonito De Luca. Espulso il tecnico di casa Forace. Tiro libero di Gallitelli, gol e 3-3. Partita incredibile al PalaBrillia.
17’56” Secondo tiro libero di Gallitelli, stavolta il palo nega la gioia della tripletta.
18’41” Accelerazione di Martins e nuovo vantaggio Corigliano. 4-3
Fine primo tempo, Corigliano avanti 4-3 ma il Bernalda è tornato in partita e nella ripresa proverà a raddrizzare un sabato partito nel peggiore dei modi.

2’18” Si divora il pari Carlos Alberto che calcia a lato ottimamente assistito da Gallitelli.
8’38” Time out Corigliano, il Bernalda fatica a trovare la via del gol.
10’31”Ammonito Plati. Nell’azione precedente clamoroso rigore non fischiato in favore del Bernalda per un solare fallo di mano.
12’45”Mulala da fuori insacca per il 5-3
14’46’ Espulso Caruso per doppia ammonizione. Arbitraggio davvero indegno per un campionato di Serie B. Ora arriva anche il 6-3 ad opera di Alfalo. Nel primo tempo pesantissime minacce nei confronti della terna arbitrale e nel secondo tempo si vedono i risultati: cinque falli contro, un rigore non fischiato, un espulsione e una caterva infinita di cartellini gialli. Situazione allucinante.
Finisce 6-3 il match del PalaBrillia, deciso in maniera evidente dalla prestazione abbastanza ‘casalinga’ della terna arbitrale.