FUTSAL RUVO – BERNALDA FUTSAL: 4-2. LA DOPPIETTA DI GALLITELLI NON BASTA, GARA COMPLICATA NEL PRIMO TEMPO

Non basta al Bernalda il cambio dell’allenatore con il ritorno di mister Masiello e una
gara generosa per conquistare punti a Ruvo: il locali vincono per 4-2. Nelle pieghe
del match grava (oltre alle assenze per squalifica di Bueno, Bonfin e Margarita nella
fila lucane) il primo tempo nel quale i rossoblu incassano una rete a freddo al primo
minuto, il raddoppio di Mazzone al 10′ e il raggiungimento dei 5 falli che portano
Ruvo ad usufruire di due liberi, di cui uno realizzato dallo stesso Mazzone. Nella
ripresa i ragazzi di Masiello reagiscono con orgoglio e la doppietta di Gallitelli in
apertura di frazione rimette in discussione l’incontro. Ci pensa Mazzone al 13′ ad
allungare per Ruvo sul 4-2 finale.
Cronaca. Il Bernalda si presenta al “Palazzetto dello Sport” di Ruvo privo di Bueno,
Bonfin e Margarita, appiedati dal giudice sportivo ma in compenso recupera Fusco
rientrante da squalifica. Mister Masiello presenta un quintetto base con De Brasi,
Rispoli, Fusco, Gallitelli e Bidinotti. Nelle fila del Ruvo non recupera l’infortunato
Pellicani mentre rientra Mazzone dalla squalifica. Pronti via e i locali passano in
vantaggio Ballesteros sfrutta un passaggio in profondità per freddare De Brasi con
un preciso diagonale. Il Ruvo insiste e coglie qualche minuto dopo la traversa che fa
gridare al gol i tifosi locali. Con il passare dei minuti il Bernalda prende coraggio e
confeziona un paio di palle gol compreso il palo colpito da Bidinotti. Il Ruvo, dopo
alcune azioni da rete dilapidate da entrambe le parti, raddoppia al 10′ con Mazzone.
Il Bernalda raggiunge il bonus dei 5 falli falli e porta per ben due volte gli avversari
sul dischetto del tiro libero: il primo viene realizzato da Mazzone al 16′ mentre il
secondo termina oltre la traversa. Il primo tempo finisce con il risultato di 3-0 in
favore di Ruvo.
Nella ripresa reagisce il Bernalda che in pochi minuti rimette in discussione la gara
grazie alla doppietta di Gallitelli. Al 3′ il bomber rossoblu scarica un tiro violento che
colpisce in volto il portiere avversario prima di infilarsi sotto l’incrocio. Passano tre
minuti per la seconda marcatura lucana: lancio di De Brasi per Fusco che dal fondo
fa sponda di testa per Gallitelli che in tuffo la mette in rete per la seconda rete
lucana. I lucani credono nella rimonta ma ci pensa ancora Mazzone al 13′ a
realizzare il 4-2 per Ruvo griffando la sua personale tripletta. Nel finale di gara altra
tegola per Bernalda con l’espulsione per doppia ammonizione (il secondo cartellino
più che discutibile) di Rispoli. Negli ultimi spiccioli di gara mister Masiello si gioca la
carta del quinto uomo ma il forcing finale lucano non sortisce gli effetti sperati.
Vince Ruvo per 4-2.
TABELLINO
FUTSAL RUVO: Amoruso, Di Grumo, Lovino, Ciliberti, Campanale, Mazzone, Rubio
Miguel, Marquina Gonzales, Mastrolilli, Ballesteros Cristian, Mastropirro,
Guastamacchia. All. Piacenza
BERNALDA FUTSAL: De Brasi, Bidinotti, Lemma, Rispoli, Laurenzana, Bonfin,
Gallitelli, Margarita, Grossi, D’amelio, Bueno, Dilucca. All. Masiello
Arbitri: 1^ Vallone di Crotone, 2^ Di Benedetto di Lamezia Terme; cronometrista
Lamanuzzi di Molfetta
Espulso: Rispoli (B)

Marcatori: 1′ p.t. Ballestreros (R ); 10′ p.t. , 16′ p.t. (tiro libero) Mazzone (R ); 3′
s.t., 6′ s.t. Gallitelli (B); 13′ s.t. Mazzone (R )
Ufficio stampa Bernalda Futsal
Enrico Losito