Gli Allievi continuano a vincere. Rimonta da urlo e Futsal Paterno al tappeto

Non si ferma più la corsa del Rasulo Edilizia Bernalda Allievi che si aggiudica il big match di Paterno contro la seconda della classe e allunga ancora sulle inseguitrici, ipotecando di fatto il titolo di campione regionale. I giovani rossoblù di mister Masiello inanellano l’undicesima vittoria su altrettanti incontri, espugnando un campo difficilissimo in una partita appassionante, vinta di misura 8-7 dagli jonici. La sfida ha vissuto sul filo dell’equilibrio fino a sei minuti dalla conclusione, con i granata di mister Fratantuono in vantaggio per 6-5. Nel finale c’è stato lo scatto d’orgoglio dei bernaldesi che hanno ribaltato il risultato, conservando il vantaggio fino al triplice fischio finale del direttore di gara. Assoluto protagonista della sfida è stato il promettente Simone Laurenzana, autore di una splendida cinquina: “Stiamo costruendo un percorso eccellente, fatto di undici vittorie che ci assicurano il primo posto in campionato. Non vogliamo fermarci sul più bello: intendiamo continuare su questa strada per ipotecare la vittoria finale. A Paterno siamo stati bravi a non mollare, nonostante lo svantaggio, e a ribaltare in maniera impeccabile il risultato: la vittoria odierna è merito dei mister che ci stanno seguendo con grande attenzione e che ci trasmettono in ogni allenamento la giusta grinta e la voglia di vincere. E’ stata una settimana indimenticabile per me e per Pierfrancesco Figliuolo, visto il nostro esordio in prima squadra nel match di Palermo”. Le altre reti, che hanno condannato il Futsal Paterno al K.O., sono state siglate da Leandro Petrocelli, Pierfrancesco Figliuolo e Francesco Viggiano: “Sul campo stiamo dimostrando la nostra incredibile voglia di vincere – afferma Viggiano – Stiamo diventando sempre più squadra e affrontiamo ogni gara con grande fame agonistica: quest’anno siamo allenati dal tecnico della prima squadra e entriamo in campo in ogni allenamento con il desiderio di imparare e di vincere. Ci mancano altre cinque battaglie, da affrontare con la massima concentrazione per raggiungere il prima possibile l’obiettivo finale”. Il tecnico Nicola Masiello riconosce una nota di merito ai suoi ragazzi: “In questi giorni ho ricevuto messaggi di stima e telefonate per l’ottimo trend della prima squadra, ma voglio sottolineare con grande orgoglio la stagione incredibile della nostra Academy e, in particolare, della squadra Allievi. Ho a disposizione quindici ragazzi stupendi che, a Paterno, hanno ottenuto, su un campo imbattuto, l’undicesima vittoria su altrettante gare. Una squadra che conosce solo la parola vittoria. Anche quando, in una situazione complicata, si è ritrovata sotto nel punteggio, a pochi minuti dalla fine: loro vanno dall’altra parte del campo e girano il punteggio in un amen. Il giorno che lascerò Bernalda, avrò lasciato un pezzo di futuro radioso per questa società: splendidi ragazzi con il DNA da vincenti”.
Non è andata bene, invece, l’uscita dei Giovanissimi, usciti sconfitti dalla gara contro la vice capolista Or.Sa Aliano: al PalaCampagna i neroverdi si sono imposti 8-0, dominando la scena. I prossimi impegni vedono gli Allievi impegnati sul campo del Potenza Sport Club, mentre i Giovanissimi se la vedranno in casa contro il Milan Club Ruoti.

Andrea Cignarale
Ufficio Stampa Rasulo Edilizia Bernalda Futsal