I nostri prossimi avversari: Cataforio

Dopo il largo successo sul Real Rogit, il Rasulo Edilizia Bernalda si proietta verso il prossimo impegno di campionato contro il Cataforio: al PalaViola di Reggio Calabria i rossoblù affronteranno l’ultima della classe, ma in ottimo stato di forma viste le due uscite positive del 2017. I calabresi, infatti, hanno perso in casa contro il Real Cefalù, mentre sabato scorso Durante e soci hanno conquistato un punto importantissimo nella trasferta di Paola, alimentando le speranza salvezza. All’andata il Bernalda Futsal si impose 9-6 al termine di una fantastica rimonta, conquistando la prima storica vittoria in un campionato nazionale. Dopo il K.O. di Bernalda, i bianconeri inanellarono altre tre sconfitte che portarono il tecnico Pino Molluso alle dimissioni: la società del presidente Sismo optò per la soluzione interna, affidando la prima squadra al duo Praticò-Quattrone con la supervisione di Giuseppe Caterini. Dieci i punti conquistati dalla compagine calabrese, frutto di tre vittorie, un pareggio e dieci sconfitte: nel roster a disposizione di Praticò e Quattrone milita Aldo Durante, considerato da molti tra i più forti atleti di calcio a 5 sul palcoscenico nazionale, con una carriera di grande prestigio e una convocazione in Nazionale. Tra gli altri giocatori di spicco del Cataforio figura il brasiliano Jener, all’andata autore di una doppietta e protagoniste di grandi giocate davanti al pubblico del PalaCampagna. Accanto a giocatori di esperienza come Praticò e Durante vi sono giovani atleti di prospettiva che all’andata dimostrarono grandi qualità: Iennari, Scopelliti, Girlolo, Marciano, Laganà, Spanò sono solo alcuni dei componenti della rosa reggina che sabato prossimo contenderà i tre punti al Bernalda.