I nostri prossimi avversari: Corigliano

Una settimana sicuramente molto movimentata per i nostri prossimi avversari del Corigliano, dopo i fatti verificatisi nel match di sabato scorso contro il Paola. Sul punteggio di 2-1 per gli ospiti, secondo quanto riporta il Comunicato del Giudice Sportivo, “al minuto 18’41” del 1° tempo, a seguito del provvedimento disciplinare adottato dal secondo arbitro nei confronti del calciatore De Luca Antonio, l’allenatore Sig. Forace (precedentemente espulso) rientrava nel terreno di gioco, correndo con fare minaccioso verso il secondo arbitro, tentando ripetutamente di colpirlo con calci e pugni senza riuscirvi perché bloccato da alcuni calciatori della Società, contemporaneamente altro sostenitore locale penetrava indebitamente sul terreno di gioco con fare minaccioso, nella circostanza il Sig. Forace, approfittando del trambusto creatosi, si divincolava e riusciva a colpire con un violento calcio ad una gamba il secondo arbitro provocandogli forte dolore ed immediato rossore nella zona colpita. Rilevato , infine, che a seguito di tale episodio la terna riteneva che non vi fossero più le condizioni per poter proseguire l’incontro decretando quindi la sospensione definitiva della gara”. Il Giudice Sportivo, oltre a decretare la vittoria a tavolino del Paola, ha disposto la squalifica dell’allenatore giallonero Forace fino al 31\12\2020, una multa di 6300 euro alla società calabrese e l’obbligo di disputare le partite interne a porte chiuse fino al termine del 2017.
La società calabrese, priva anche dello squalificato De Luca, ha assicurato la propria presenza nel match contro il Rasulo Edilizia Bernalda che si disputerà al PalaSaponara di Salandra, sempre alle ore 16. All’andata il Corigliano si impose 6-3 sui lucani, ma anche in quell’occasione non mancarono le polemiche per i comportamenti tenuti da alcuni tifosi locali nei confronti della terna arbitrale, ma questa è un’altra storia.
Il Corigliano, lo scorso anno protagonista in Serie A1, è ripartito dalla Serie B con una rosa di tutto rispetto: oltre al portiere brasiliano Biscaro, infatti, militano nel team calabrese il forte Lovatel, protagonista per anni nei massimi campionati italiani e croati, Juliano Perrotti,Rafinha e i cavalli di ritorno Caravetta e Berardi. I calabresi hanno subìto anche un punto di penalizzazione nel corso della stagione e, attualmente, occupano l’ultima posizione della graduatoria del Girone G, insieme al Cittanova e al Cataforio.

Andrea Cignarale
Ufficio Stampa Rasulo Edilizia Bernalda Futsal