I nostri prossimi avversari: il Real Rogit

Inizia ufficialmente il girone di ritorno anche per il Rasulo Edilizia Bernalda Futsal: il team jonico, dopo il rinvio del match di Paola e il riposo imposto da calendario, scalda i motori in vista dell’impegno interno contro il Real Rogit, prima fatica del lungo cammino verso la salvezza.
Il team lucano ha affrontato la compagine bianconera nel girone di andata: al PalaEventi finì 4-2 per i padroni di casa di mister Leo Tuoto che riuscirono ad imporsi solo nei minuti finali grazie alla doppietta di Metallo, killer delle speranze rossoblù. e a conquistare i primi tre punti della stagione. In quell’occasione i bernaldesi giocarono molto bene, nonostante le assenze e sfiorarono addirittura l’impresa in terra rossanese.
I bianconeri della famiglia Converso stazionano attualmente al quarto posto, posizione che ha assicurato al Real Rogit la qualificazione alla Coppa Italia: proprio nella competizione tricolore, i calabresi affronteranno il Maritime Augusta, corazzata siciliana dominatrice del girone G. Il Real Rogit ha iniziato il campionato nel peggiore dei modi, salvo una lenta risalita che ha permesso al team di assestarsi nella top-five del raggruppamento.
Nella rosa rossanese militano numerosi stranieri e giocatori italiani di buon livello: oltre all’esperto portiere Zamirton, infatti, mister Tuoto può contare sullo spagnolo Rueda,sui brasiliani Henrique, Pedro Orofino e Urio, sul sempreverde Benenati, sui talentuosi Milito, Campagna, Metallo e Amodeo e sull’aitante pivot Mario Cofone, tra i calcettisti più prolifici del campionato. Un roster di tutto rispetto quello della compagine calabrese che, non a caso, si trova in piena zona play-off: la sfida di sabato assume contorni ancor più interessanti per il Rasulo Edilizia Bernalda, pronto a disputare una prestazione superlativa per assicurarsi i primi punti del girone di ritorno.

Andrea Cignarale
Ufficio Stampa Rasulo Edilizia Bernalda Futsal