I nostri prossimi avversari: Lubrisol Regalbuto

Dopo la sosta per le Final Eight di Coppa Italia, riprende il campionato del Rasulo Edilizia Bernalda, pronto ad affrontare il rush finale con la matematica certezza della permanenza in Serie B. I rossoblù, infatti, hanno conquistato l’aritmetica certezza della permanenza nel corso della sfida contro la Polisportiva Futura, terminata sul punteggio di 3-3: il punto di Reggio Calabria ha garantito il raggiungimento dell’obiettivo stagionale e adesso i bernaldesi si preparano all’ultimo scorcio di campionato con l’obiettivo di migliorare ulteriormente la situazione di classifica. Sulla strada del Rasulo Edilizia Bernalda c’è l’ostacolo Lubrisol Regalbuto: i siciliani, quinta forza del campionato e in piena corsa play-off con trentadue punti all’attivo, frutto di 10 vittorie, 2 pareggi e nove sconfitte, tenteranno l’impresa al PalaCampagna, almeno secondo quanto recentemente affermato dal mister laziale Alfredo Paniccia ai microfoni di Sicilia Calcio a 5.
La Lubrisol Regalbuto sconfisse all’andata il Rasulo Edilizia Bernalda con un netto 7-1: la sconfitta in terra siciliana rilanciò completamente le ambizioni dei rossoblù che, da allora, diedero vita ad un cammino vincente verso la salvezza in Serie B. I siciliani, matricola del Girone G, sono reduci dal largo successo contro il Farmacia Centrale Paola e hanno una rosa di tutto rispetto: tra i pali c’è lo spagnolo Moreno Henry, mentre in campo giocano i suoi connazionali Ramirez, Lolo e Dante. Tra i protagonisti di una stagione sicuramente positiva per il team siciliano anche il capitano Campagna, Chiavetta e Capuano. Un roster sicuramente competitivo quello di mister Paniccia che, tuttavia, dovrà vedersela con un Bernalda Futsal totalmente rinnovato rispetto al girone di andata: si prospetta un match molto appassionante che si disputerà al PalaCampagna, ma a porte chiuse.

Andrea Cignarale
Ufficio Stampa Rasulo Edilizia Bernalda