I nostri prossimi avversari: Sant’Isodoro

Un altro scontro diretto per la salvezza attende il Rasulo Edilizia Bernalda Futsal che, nel girone G, si appresta ad affrontare il Sant’Isidoro. La compagine biancorossa di Sicilia è una delle società più serie del campionato, in grado di affrontare la Serie B solo ed esclusivamente con giocatori locali e con un progetto giovanile ambizioso e vincente. Attestati di stima per la squadra di mister Tarantino provengono da ogni angolo d’Italia e quest’anno la compagine siciliana è in piena corsa per la salvezza. Il presidente Rosario Vadalà ha costruito una squadra composta solo ed esclusivamente da giocatori italiani, di ottimo valore e con esperienze nei campionati nazionali. Già nel match di andata i siciliani fecero un’ottima impressione al PalaCampagna, cedendo solo nel finale al cospetto del Bernalda: Giordano, Sanna e Cascino, con una doppietta, misero in grossa difficoltà i lucani, capaci di imporsi 7-4 davanti al proprio pubblico. Destarono un’ottima impressione il laterale Filippo Leto e il portiere Francesco Lo Piparo, ma l’intero roster di mister Tarantino ha dimostrato di potersela giocare con chiunque nel corso della stagione. Il Sant’Isidoro è reduce dalla sconfitta di Paola: nel 2017 i palermitani hanno conquistato un solo punto, ma al momento conservano una lunghezza di vantaggio dalla zona play-out. Sarà una sfida sicuramente molto interessante quella del PalaDonBosco, in cui il Bernalda Futsal dovrà dare il massimo per tornare con un risultato positivo da un campo difficilissimo come quello di Palermo.

Andrea Cignarale
Ufficio Stampa Rasulo Edilizia Bernalda Futsal