Il Bernalda Futsal 2.0 si presenta al PalaCampagna: “Squadra rinforzata, ora è il momento di osare”

Torna a calcare il parquet del PalaCampagna il Rasulo Edilizia Bernalda Futsal che, sabato 9 dicembre, ospita il Lausdomini, in una sfida da vincere a tutti i costi per continuare la scalata nel girone G del campionato nazionale di Serie B. La sfida, valida per la decima giornata della regular season, vedrà opporsi agli uomini di mister De Moraes un Lausdomini caricato a mille dalla netta affermazione di sette giorni fa contro l’Orsa Aliano e da una posizione di classifica a ridosso della zona play-off: con un successo, i lucani potrebbero accorciare notevolmente proprio sui campani, avvicinandosi alle zone nobili della graduatoria. “Non è il momento di fare calcoli – ribadisce il patron rossoblù Sanny Rasulo – Sabato dobbiamo vincere e non pensare troppo alla classifica, ma a far divertire il nostro pubblico e la nostra gente. In queste settimane la squadra è stata rinforzata e si è creato grande entusiasmo nell’ambiente sportivo bernaldese, soprattutto dopo il meritato successo di Taranto, dove siamo riusciti ad espugnare un campo difficile con la forza e la determinazione del gruppo. Ora ci aspetta un altro test sicuramente di livello, contro un avversario molto organizzato che sta vivendo un’ottima stagione. Sarà a disposizione del nostro allenatore anche Samuel Ullian, appena tesserato dalla società che ha saputo risolvere alcuni problemi burocratici, mentre non sarà a disposizione Bueno, fermo per un turno di squalifica. Chiamo a raccolta il pubblico di Bernalda: sabato, per vincere, abbiamo bisogno anche del loro sostegno. Per questo, abbiamo deciso di aprire le porte della Curva Sud, da dove sarà possibile seguire la partita gratuitamente, per sostenere i nostri ragazzi verso la conquista dei tre punti. Noi ci crediamo e auspico che anche la nostra gente ci segua e ci supporti nel cammino verso questi ambiziosi obiettivi”. Tornerà a disposizione di De Moraes anche il capitano Antonio Caruso, che ha scontato il suo turno di squalifica; la sfida contro il Lausdomini avrà inizio alle ore 16: a dirigere l’incontro ci saranno Doronzo di Barletta e Losacco di Bari, mentre il cronometrista sarà D’Alessandro della sezione di Policoro.