Il Bernalda Futsal ci prova contro l’Odissea 2000: “Sfida complicata, vogliamo la salvezza”

L’obiettivo è raggiungere l’aritmetica salvezza il prima possibile: il Rasulo Edilizia Bernalda torna in campo, dopo l’exploit di Palermo, per chiudere definitivamente il discorso permanenza in Serie B. I rossoblù di Masiello, costretti a giocare ancora al PalaSaponara di Salandra, si preparano alla delicata sfida contro l’Odissea 2000 Rossano, una delle compagini più in forma del campionato e terza forza del girone G: contro i calabresi occorrerà un’altra prestazione superlativa per il team lucano, orfano di Caruso, Margarita e , forse, anche di Gallitelli, in ripresa, ma non ancora in condizioni perfette. Rientra tra i disponibili Davide Fusco che, contro il Sant’Isidoro, ha scontato la sua giornata di squalifica; il resto della rosa è a disposizione di mister Masiello, pronta ad affrontare il difficilissimo ostacolo chiamato Odissea 2000: “Ci aspetta un test sicuramente molto complicato – spiega il match analysis Giuseppe Valentino – Noi siamo reduci da ben tre vittorie consecutive, ma di fronte avremo un avversario che ha inanellato otto successi di fila e che veleggia in terza posizione. Sarà una partita difficile, dove non sono ammessi errori né in fase difensiva né in fase di palleggio, per provare ad insidiare le forze calabresi. Siamo vicinissimi all’obiettivo finale e ogni partita diventa fondamentale per raggiungere la salvezza: ci aspettiamo grande concentrazione e fame agonistica da parte di tutti i componenti della rosa, anche perché di fronte avremo giocatori di grandissima caratura tecnica. Spero che anche il pubblico ci sostenga in buon numero, anche per ripagare gli sforzi della società che, in queste settimane, ha inoltrato il ricorso per una riduzione della squalifica del PalaCampagna. Insomma, prepariamoci ad una partita appassionante:l’Odissea è squadra di categoria superiore e va affrontata con le giuste motivazioni”.
Per la sfida del PalaSaponara, in programma alle ore 16, sono stati designati per la conduzione della gara Giovanni Beneduce di Nola e Antonio Marino di Agropoli, mentre il cronometrista sarà Giuseppe Aumenta della sezione di Sala Consilina.

Andrea Cignarale
Ufficio Stampa Rasulo Edilizia Bernalda Futsal