Il patron Rasulo rilancia le ambizioni rossoblù: “Ulteriori sforzi per migliorare la squadra”. Intanto al PalaCampagna arriva il Sant’Isidoro

In casa Bernalda Futsal il pensiero fisso è la vittoria: i tre punti servirebbero come il pane alla compagine lucana per raddrizzare una classifica assai deficitaria e chiudere definitivamente un momento di grande difficoltà visto che la compagine rossoblù è reduce da tre sconfitte consecutive e ultima in graduatoria in compagnia del Cataforio Reggio Calabria. La sconfitta patita a Corigliano una settimana fa ha lasciato in eredità a mister Masiello il pesante infortunio occorso a Davide Fusco e la squalifica di Antonio Caruso, mentre rientrerà tra i giocatori disponibili Diego Margarita. Il patron del sodalizio rossoblù Sanny Rasulo prova a risollevare il morale dell’ambiente bernaldese, comunque sempre vicino alla squadra nonostante il momento no: “Stiamo vivendo una situazione particolare e molto sfortunata – afferma il giovane imprenditore di Bernalda e main sponsor della società – Infortuni e episodi spiacevoli stanno vanificando il grande lavoro di squadra e dirigenza: per questo, insieme al presidente Plati, siamo al lavoro per rafforzare la rosa a disposizione di mister Masiello. Intanto affronteremo questi impegni di novembre con la solita grinta e determinazione che ha contraddistinto il nostro cammino in campionato: abbiamo collezionato cinque sconfitte, ma, Augusta a parte, in tutti gli incontri abbiamo sempre lottato fino alla fine e giocato alla pari dei nostri avversari, mancando il pareggio in più di un’occasione. Per quanto riguarda il mercato, ho deciso di incrementare ulteriormente il mio sforzo economico a sostegno della squadra e a dicembre provvederemo ad acquistare alcuni giocatori che ci permettano il salto di qualità. Lavorerò a stretto contatto con lo staff tecnico per rinforzare la squadra: ho deciso di investire ulteriormente in questo progetto perché credo che la comunità di Bernalda e la nostra splendida tifoseria meritino di confrontarsi con un campionato nazionale, al momento occasione di promozione e rilancio importante per il nostro territorio”.
Per il match di campionato contro i siciliani di Bagheria gli arbitri designati sono Saverio Carone di Bari e Lucio Coviello di Potenza, il cronometrista Losignore di Matera.

Andrea Cignarale
Ufficio Stampa Rasulo Edilizia Bernalda Futsal