Il Rasulo Edilizia Bernalda cade all’esordio in Serie B: K.O. di misura contro il Paola

Esordio casalingo amaro in Serie B per il Rasulo Edilizia Bernalda Futsal, sconfitto di misura dal Città di Paola e costretto al primo stop nel cammino nel campionato cadetto. I padroni di casa pagano lo scotto del salto di categoria, patiscono l’emozione della ‘prima’ davanti ai propri tifosi e sono sfortunati anche per l’eccessiva foga dei direttori di gara, capaci di ammonire ben nove atleti nonostante il match correttissimo affrontato dalle due squadre. Il team di casa tiene il pallino del gioco fin dai primi minuti di gioco, ma non riesce a scardinare l’attenta difesa calabrese. Al 3’22” buona chance per Scarnà, la palla esce di poco a lato della porta di De Brasi. Il portiere rossoblù si esalta anche sul tiro a volo di Chiappetta G, mentre al 9’03” non può nulla sulla deviazione sottoporta di Chianello sugli sviluppi di un coner. Il Rasulo Edilizia Bernalda è colpito nell’orgoglio e reagisce immediatamente ribaltando il risultato: è l’esordiente Gallitelli a siglare una meravigliosa doppietta, prima trasformando un calcio di punizione, poi fulminando Casella con una diagonale fulminea dalla linea di fondo. Il Paola sembra alle corde, ma al 16′ Chiappetta G ristabilisce le distanze con un tiro debole, ma assai angolato. La ripresa si apre nel segno degli ospiti che passano sorprendentemente in vantaggio grazie alla giocata personale di Salerno che insacca alle spalle di De Brasi. I padroni di casa accusano il colpo e rischiano di capitolare al 6’48” sotto i colpi di uno scatenato Salerno, il tiro del bomber paolano si stampa sul palo. Al 10′ Mianulli potrebbe pareggiare i conti: la sua deviazione sottoporta sibila il palo e termina sul fondo. Al 12’37” la traversa grazia ancora i padroni di casa dato che la staffilata di Chiappetta G si infrange sul montante. Il Rasulo Edilizia resta in inferiorità numerica per il secondo giallo mostrato dai direttori di gara a Fusco, ma il Paola non riesce ad approfittare della superiorità. Nel finale espulso per doppio giallo anche Gallitelli: le occasioni migliori, nonostante il secondo rosso in appena due minuti, capitano sui piedi dei lucani, pericolosissimi con Montes e Margarita, provvidenziale Casella. A sedici secondi dalla sirena il Rasulo Edilizia usufruisce di un tiro libero, ma Margarita si lascia ipnotizzare dal portiere avversario e il pari sfuma per la disperazione degli oltre mille tifosi presenti al PalaCampagna, a cui va il grande merito di aver sostenuto per tutto il match i giocatori di casa. Al termine delle ostilità resta l’amaro in bocca per un pari sfumato proprio sul gong, ma resta la consapevolezza che quella con il Paola è soltanto il primo scoglio di un lungo percorso: il tempo di lavorare c’è e il rientro di Donato Gallitelli e Carlos Alberto daranno sicuramente un grande contributo al rendimento del team lucano nel campionato di Serie B.

TABELLINO
RASULO EDILIZIA BERNALDA: De Brasi, Carella, Fusco, Margarita, Grumichè, Plati, Montes, Gallitelli, Paradiso, Mianulli. Allenatore: Masiello
FARMACIA CENTRALE PAOLA: Casella, Molinaro, Maio, Chiappetta A, Sganga, Città, Chianello, Ramundo Chiappetta G, Salerno, Scarnà. Allenatore: Maio G
ARBITRI: Doronzo di Barletta e Ricco di Barletta. CRONO: Dimundo di Molfetta
MARCATORI: 9’03”pt Chianello, 11’21”pt, 13’55”pt Gallitelli, 16’02”pt Chiappetta G, 2’56” st Salerno
NOTE: ammoniti Fusco, Gallitelli, Mianulli, Margarita, Montes, Scarnà, Salerno, Chiappetta R, Chiappetta G. Espulsi Fusco e Gallitelli per doppia ammonizione

Andrea Cignarale
Responsabile Comunicazione Rasulo Edilizia Bernalda Futsal