L’Under 21 batte l’Adelfia e consolida il quarto posto. L’allungo decisivo nella ripresa

Prosegue spedita la marcia del Rasulo Edilizia Bernalda nel campionato nazionale Under 21: i rossoblù di mister Gallitelli vincono la terza partita consecutiva contro l’Adelfia e consolidano la quarta posizione nel girone T. Il successo è arrivato nella ripresa, quando Eletto e soci hanno effettuato l’allungo decisivo chiudendo il match sul 7-4 finale. Nel primo tempo sfida molto equilibrata ed emozionante, con le due squadre che hanno risposto colpo chiudendo la frazione in parità: i pugliesi rompono l’equilibrio già nei primissimi minuti con Ladisa, ma Dilucca impatta immediatamente. Ventrella e Zingaro vanno a bersaglio e riportano avanti l’Adelfia, mentre il Rasulo Edilizia Bernalda si riorganizza e inizia ad imbastire buone trame offensive: ci pensano Perdicchia e Gomez a riequilibrare le sorti dell’incontro, mentre è ancora il bomber di Bernalda a ribaltare il risultato. La prima frazione regala ancora emozioni, con gli ospiti che prima pareggiano con Ladisa e poi mancano l’opportunità per il nuovo vantaggio con il tiro libero sbagliato da Zingaro. Nella ripresa l’allungo decisivo con i gol siglati da Perdicchia, Gomez e Meric de Bellefon. Al termine della sfida il tecnico Michele Gallitelli commenta così la terza vittoria consecutiva della sua squadra: “Nel primo tempo è stata una partita molto combattuta, con il portiere avversario che ha dimostrato tutte le sue qualità con interventi decisivi. Noi, dal canto nostro, abbiamo concesso troppe occasioni all’Adelfia, complici alcuni svarioni difensivi che dobbiamo assolutamente evitare. Nella ripresa la pressione alta ci ha permesso di effettuare l’allungo decisivo, ma potevamo chiudere prima le sorti dell’incontro: peccato per i troppi gol sprecati sottoporta. La squadra si è mossa bene quando gli ospiti hanno schierato il portiere di movimento. Ci tengo a ringraziare tutto il gruppo per questa vittoria, soprattutto chi ha giocato meno: è proprio in queste giornate di sport che si cresce come atleti e come uomini”. Doppietta micidiale di Manuel Gomez che, dopo il primo gol in Serie B segnato ieri, realizza una doppietta fondamentale per la vittoria odierna: “Due giorni sicuramente molto importanti per me – spiega il venezuelano – Dopo il gol messo a segno contro il Melilli, oggi è arrivata questa doppietta che ha contribuito alla vittoria finale in un match sicuramente difficile contro una squadra ben messa in campo. Sono felice di essere approdato a Bernalda, sento la fiducia della società e della gente che ci segue sempre con grande entusiasmo”. Si conferma giocatore assai prolifico Simone Perdicchia che contro i pugliesi di Catinella ha messo a segno una tripletta importante: “Volevamo vincere a tutti i costi e sono felice per la prestazione della squadra, sicuramente più decisa nella seconda frazione. Il quarto posto in classifica non è certamente frutto del caso e ora ci prepariamo per il derby di domenica prossima contro l’Avis Policoro che chiuderà un girone di andata comunque molto soddisfacente per un gruppo come il nostro, alla prima esperienza in un campionato nazionale”.

TABELLINO

RASULO EDILIZIA BERNALDA FUTSAL: De Pizzo, Carrieri, Lemma, Eletto, Musillo, Meric de Bellefon, Gomez, Paradiso, Petrocelli, Perdicchia, Dell’Osso, Dilucca. Allenatore: Gallitelli
POLISPORTIVA ADELFIA: Lorusso, Pugliese, Smaldini,Zingaro, De Leo, Verduno, Di Bisceglie,Ventrella, Ladisa, Di Maso, Corniola, Cosola. Allenatore: Catinella
ARBITRO: Lisanti di Matera. CRONO: Galli di Policoro
MARCATORI: 2’pt, 18’56’’pt Ladisa, 3’21’’pt Dilucca, 5’36’’pt Ventrella, 8’22’pt Zingaro, 11’’03’’pt, 17’46’pt, 5’59’st Perdicchia, 12’15’pt, 2’31’’st Gomez, 6’32’’st Meric de Bellefon