Rasulo Edilizia Bernalda nella tana del Maritime Augusta: “Impegno durissimo, ma non ci tiriamo indietro”

Ha ritrovato serenità la compagine rossoblù del Rasulo Edilizia Bernalda Futsal dopo la vittoria casalinga di sette giorni fa contro il Cataforio Reggio Calabria: tre punti di platino per gli jonici che hanno potuto festeggiare il primo storico successo in Serie B, soprattutto in vista della delicata trasferta in casa della capolista Maritime Augusta. Missione impossibile? Sarà naturalmente il campo a parlare, ma il Rasulo Edilizia Bernalda è pronta a giocarsi le sue carte, consapevole della forza dell’avversario e della piazza siciliana, da sempre epicentro del calcio a 5 meridionale. Il tecnico lucano Nicola Masiello ha ritrovato il suo gruppo negli otto minuti conclusivi della sfida contro il Cataforio: “Quella di sabato scorso è stata una partita, dai mille volti: credo che la chiave del match sia stata la voglia del gruppo di tirarsi fuori dalle sabbie mobili, risposta necessaria ma non scontata visto come stavano andando le cose. E’ stato un modo fantastico per risalire dal baratro delle difficoltà e questo deve darci consapevolezza maggiore per uscire da questo inizio difficile. Sicuramente in queste settimane sono stato aiutato dal fatto che la società ha piena fiducia nel mio operato e so di avere a disposizione un ottimo gruppo: lo spogliatoio di una squadra viene messo alla prova quando ci sono le sconfitte e noi siamo rimasti uniti dopo i primi due risultati negativi. Vincere la prima storica partita in Serie B deve rappresentare una sveglia per tutti: il successo non ci toglie dalle spalle il cartello “work in progress”, ma ci dà la giusta serenità per continuare a lavorare nel modo migliore, convinti che la strada intrapresa è quella giusta”. Il match contro l’Augusta arriva in un momento particolare: “I nostri prossimi avversari sono un autentico lusso per la categoria: è inutile che elenchi i nomi degli atleti che compongono la rosa, tutti conoscono la forza del Maritime. Dal canto nostro, il Bernalda Futsal ha il dovere di provarci: lo dobbiamo a noi stessi e al nostro pubblico, consapevoli che il nostro percorso di crescita è appena iniziato e dobbiamo dare la giusta continuità alle nostre prestazioni”.
I direttori di gara designati per sfida in terra sicula sono Massimo Tariciotti di Ciampino e Dario Parastesh di Ostia Lido, mentre il cronometrista è Fabio Sfilio di Acireale. Il match si disputerà al PalaJonio di Augusta sabato 29 ottobre alle ore 16.

Andrea Cignarale
Responsabile Comunicazione Rasulo Edilizia Bernalda Futsal