Rasulo Edilizia Bernalda – Sant’Isidoro, i commenti dei protagonisti

Un successo toccasana per il Rasulo Edilizia Bernalda Futsal che scaccia i fantasmi di un nuovo passaggio a vuoto e si mette alle spalle il momento nero scandito da tre sconfitte consecutive. Le squalifiche e gli infortuni non hanno sopito la grande voglia di vittoria del gruppo jonico, capace di imporsi con uno sprint finale devastante sui siciliani del Sant’Isidoro. Il mattatore della sfida è stato il carioca Carlos Alberto Da Costa, tornato al gol dopo la sfortunata prestazione di Corigliano: “Era troppo importante tornare a vincere per restare in scia delle nostre contendenti – afferma il pivot di Sao Lourenco – La squadra sta lottando contro ogni avversario nonostante le mille difficoltà e la rosa ridotta all’osso dagli infortuni. Sono felice per le mie reti, ma soprattutto per la vittoria che ripaga i nostri sacrifici e la passione dei nostri tifosi che sono sempre al nostro fianco e lottano con noi in questo campionato molto difficile”. Il rientro di Diego Margarita coincide con il ritorno alla vittoria della squadra: “Era importante non perdere ulteriore terreno in campionato e questa vittoria ci consente di mantenerci a stretto contatto con le nostre avversarie. Sono felice per la doppietta e per l’ottima prestazione della squadra che ha risposto con cuore e grinta alle avversità di queste ultime settimane. Ora ricarichiamo le pile in vista dei prossimi impegni”. Il patron rossoblù Sanny Rasulo è raggiante per il ritorno alla vittoria del Bernalda Futsal: “Dagli spalti è stato emozionante gioire per i gol dei ragazzi, soprattutto nel finale quando abbiamo operato il sorpasso decisivo. Come già avevo anticipato prima del match contro il Sant’Isidoro, nella finestra di mercato di dicembre arriveranno alcuni giocatori che rinforzeranno ulteriormente la rosa a disposizione di mister Masiello, così da poter affrontare la categoria con atleti in grado di innalzare il livello tecnico della nostra squadra. Ringrazio il pubblico per il grande affetto, elemento che ripaga i miei sacrifici e quelli dell’intera dirigenza”. Il tecnico Nicola Masiello, costretto a seguire il match dalla tribuna, è soddisfatto per i tre punti, giunti in un momento di grande difficoltà per la sua squadra: “E’ stato difficile seguire una partita così importante dalla tribuna, ho vissuto sensazioni nuove e ho potuto sentire sulla mia pelle il calore della gente. Siamo stati bravi a rialzarci dopo il primo svantaggio e dopo il ritorno dei nostri avversari qualcosa ha smosso i nostri animi e siamo riusciti ad effettuare l’allungo decisivo. Questi tre punti ci permettono di migliorare la nostra situazione, ma i problemi restano, soprattutto in vista della prossima trasferta in cui, tra infortuni e squalifiche, vivremo un nuovo match di grande difficoltà”.

Andrea Cignarale
Ufficio Stampa Rasulo Edilizia Bernalda Futsal