Scorpacciata di reti a Noicattaro. L’Under 21 vince e convince

Primo successo esterno stagionale per il Rasulo Edilizia Bernalda Under 21 che fa la voce grossa al PalaPertini di Noicattaro e si aggiudica il difficile match contro la Virtus di mister Didonna con il punteggio di 11-3 al termine di una prestazione di grande sostanza. La seconda vittoria consecutiva permette ai rossoblù di effettuare un significativo passo in avanti nel girone T: Lemma e soci conquistano la quarta piazza del raggruppamento, letteralmente dominato da compagini lucane e che vede in testa il Real Matera, tallontato da Shaolin Soccer e Avis Policoro. Mister Gallitelli fa esordire con la casacca rossoblù i nuovi acquisti Musillo e De Bellefon, oltre ai rigenerati Antonaci e Carrieri. Il Bernalda parte con il piede sull’acceleratore e si porta in vantaggio con il sigillo di Dilucca dopo pochi giri di lancette, ma i locali impattano subito con Difino. I rossoblù continuano ad imperversare nella metà campo avversaria e si riportano avanti grazie al solito Dilucca e ai primi sigilli in rossoblù di Luca Musillo e De Bellefon. La Virtus tenta di restare aggrappata al risultato con il guizzo di Ciavarella, ma capitan Paradiso ristabilisce le distanze. Il botta e risposta prosegue e Difino sembra tenere a galla i suoi con il gol del momentaneo 3-5, mentre nel finale di frazione ancora Musillo va a bersaglio e manda la sua squadra negli spogliatoi con un vantaggio di tre reti. Nella ripresa non c’è storia e il Rasulo Edilizia Bernalda dilaga con i sigilli di uno scatenato Dilucca, di Perdicchia, Lemma, De Bellefon e Dell’Osso, portando a casa un successo importantissimo per le ambizioni della stagione. Al termine del match in terra pugliese mister Gallitelli può ritenersi soddisfatto per la prova dei suoi: “La squadra ha avuto un ottimo approccio alla gara, dimostrando grande carattere e disputando una partita di grande spessore sia in fase offensiva che difensiva. Abbiamo reagito bene al momentaneo pareggio dei nostri avversari e non ci siamo fatti sorprendere dal portiere di movimento schierato nella ripresa: insomma, una buona prova dell’intero collettivo. Sono contento per gli esordi di Meric De Bellefon e Luca Musillo e per i rientri di Michele Carrieri e Fabio Antonaci, ma è il gruppo che oggi ha dimostrato grande compattezza”. Dopo l’esordio in Serie B con la prima squadra, per Luca Musillo è arrivata la prima doppietta nel campionato nazionale Under 21: “E’ stato un ottimo esordio su un campo difficile: abbiamo dimostrato sin dai primi minuti la nostra voglia di vincere e questi tre punti non possono che darci la giusta carica per affrontare i prossimi impegni. Tornando al match di Regalbuto, peccato per il risultato, ma anche in Sicilia la prima squadra è stata davvero sfortunata negli episodi. Sono felice di far parte del Bernalda Futsal e sono certo che ci toglieremo grandi soddisfazioni nel proseguo della stagione”. Sulla stessa lunghezza d’onda l’italo-argentino Meric De Bellefon: “Esordio più che positivo contro un avversario che ci precedeva in classifica: abbiamo condotto la partita dal primo all’ultimo minuto e questi tre punti ci danno i giusti stimoli per migliorare ulteriormente la nostra prima stagione in un campionato nazionale”.

TABELLINO
VIRTUS NOICATTARO: Laruccia, Difino, Latrofa, Ventrella, Linsalata, Barone, Loiotine, Roppo, Ciavarella, Bucci. Allenatore: Didonna
RASULO EDILIZIA BERNALDA FUTSAL: De Pizzo, Carrieri, Eletto, Perdicchia, Paradiso, Parisi, De Bellefon, Musillo, Lemma, Dilucca, Dell’Osso, Antonaci. Allenatore: Gallitelli
ARBITRO: Agostinelli di Bari. CRONO: Rescina di Bari
MARCATORI: 2’31”pt,6’41”pt,1’15”st Dilucca,3’50”pt, 16’31”pt Difino, 9’25”pt, 19’21”pt Musillo, 12’03”pt, 11’59”st De Bellefon, 13’48”pt Ciavarella, 14’58”pt Paradiso, 4’52’st Perdicchia, 14’33”st Lemma, 19’15”st Dell’Osso