Serie B girone G, il resoconto della seconda giornata

Il Rasulo Edilizia Bernalda Futsal riposa nella seconda giornata del campionato cadetto e resta ferma a quota zero punti, dopo il K.O. all’esordio contro il Farmacia Centrale Paola. Proprio i calabresi guidano la classifica del girone G: Chiappetta e soci, infatti, dopo l’exploit del PalaCampagna di una settimana fa, conquistano la seconda vittoria consecutiva, ancora una volta di misura, contro il Real Rogit, prossimo avversario dei rossoblù di Masiello. A Paola finisce 4-3 per i locali che si proiettano in vetta insieme all’Odissea 2000, quest’oggi in versione caterpillar. Gli uomini di Sapinho, infatti, si impongono 7-1 sul Sant’Isidoro, anche se sul primato pende il ricorso del Corigliano per il risultato ottenuto nella prima giornata. Stessa sorte anche per il Maritime Augusta che conquista il secondo successo consecutivo a Melilli, ma deve attendere l’esito del ricorso del Regalbuto: Zanchetta e soci espugnano il PalaSport dell’Assoporto in rimonta vincendo 6-3. Completa il quartetto di testa il Real Cefalù, vittorioso alla prima in casa contro il Cataforio per 7-4 nonostante l’assenza dei tifosi per una squalifica rimediata nella passata stagione. Pari interno per il Ragalbuto che impatta 3-3 contro il Cittanova, coglie i primi tre punti il Corigliano che fa la voce grossa a Reggio Calabria e batte la Polisportiva Futura 4-3.

Tra sette giorni il Bernalda Futsal tornerà a calcare l’aria della Serie B: i rossoblù, infatti, saranno di scena a Rossano contro il Real Rogit, compagine sicuramente molto attrezzata e avversario durissimo per il team di Masiello. Entrambe le compagini sono ferme a quota zero punti.