Serie B, il punto sul Girone G dopo la quarta giornata

La prima gioia stagionale al PalaCampagna permette al Rasulo Edilizia Bernalda di muovere finalmente la classifica e di lasciare l’ultimo posto del Girone G: i rossoblù battono 9-6 il Cataforio e raggiungono proprio i reggini a quota tre punti. La quarta giornata di campionato si caratterizza per le vittorie casalinghe: ben cinque le affermazioni davanti al pubblico amico e un solo pari. I match disputati hanno confermato quanto il girone G sia tra i più equilibrati della Serie B: in vetta, infatti, continua il duello tutto siciliano tra Maritime Augusta e Real Cefalù. La compagine allenata da Rino Chillemi mantiene un punto di vantaggio sul Cefalù grazie al pari esterno in quel di Paola: nella città calabrese i biancazzurri vengono fermati sul 4-4 dalla grande rimonta dei padroni di casa, attualmente in quarta posizione in compagnia del Futsal Regalbuto, vittorioso di misura (3-2) davanti al suo pubblico sul Sant’Isidoro. In seconda posizione il Real Cefalù rosicchia due punti sulla capolista grazie all’agevole vittoria interna contro il fanalino di coda Edilfer Cittanova: il punteggio di 16-5 sottolinea la grande forza dei bianconeri, vogliosi di contendere lo scettro di prima della classe proprio al Maritime. Insegue la capolista anche la matricola Assoporto Melilli: i siciliani sfruttano il turno casalingo per conquistare la terza vittoria stagionale, domando per 6-1 il Corigliano. Successo importante anche per la Polisportiva Futura che si impone sull’Odissea con il punteggio di 5-3 e stacca la zona pericolante di classifica. Riposa il Real Rogit.

La classifica e i risultati della quarta giornata al link http://www.divisionecalcioa5.it/Competizioni/2016-2017/302/49/0

Andrea Cignarale