Torna al successo il Rasulo Edilizia Bernalda. Cinquina all’Assoporto Melilli

Tre punti importantissimi per la salvezza, tre punti per rigenerare l’entusiasmo intorno alla squadra, tre punti per ripartire e tentare la scalata verso la permanenza in Serie B: il 5-2 rifilato all’Assoporto Melilli consente al Rasulo Edilizia Bernalda di tirare un sospiro di sollievo, in un momento sicuramente delicato della stagione. I rossoblù di Masiello dominano l’incontro dal primo all’ultimo minuto, legittimando un successo meritato e macchiato da due espulsioni sicuramente evitabili che, tuttavia, non rovinano la festa per la matricola lucana.
Per il match contro i siracusani di Melilli, il tecnico rossoblù Nicola Masiello recupera il lungodegente Fusco, oltre a Pierpaolo Sarubbi, anima della squadra, migliore in campo e autore di un gol da antologia nella seconda frazione di gara. Esordi casalinghi positivi per i nuovi acquisti Manuel Gomez e Matheus ‘Teteu’ Carvalho, si conferma sui suoi standard il bomber carioca Carlos Alberto Da Costa. La squadra di casa imprime sin dai primissimi istanti di gioco i giusti ritmi alla sfida: dopo soli due giri di lancette è Fusco a sbloccare il risultato, lesto a ribadire in rete la corta respinta di Russo sul tiro di Teteu. Al 4’52” il Bernalda raddoppia, stavolta con Da Costa che si impossessa di una palla vagante in area e fa secco l’estremo difensore biancoverde. I padroni di casa controllano senza patemi gli avversari, ma l’eccessiva foga in alcuni interventi carica di falli la squadra che è costretta a limitare gioco e pressing per non concedere il tiro libero: al 16’20” un faccia a faccia tra Fusco e Failla viene punito dal signor Faraone con l’espulsione dei due giocatori, scelta sicuramente esagerata che scalda gli animi tra le compagini in campo. In chiusura di frazione da segnalare il legno colpito da Netti. La ripresa si apre con il tris bernaldese firmato Gomez, ma sul gol è determinante la giocata da autentico fuoriclasse di Margarita che si fa tutto il campo, salta tre avversari e pesca il compagno venezuelano sul secondo palo per il più classico dei tap-in. Gli ospiti si rimettono subito in carreggiata con un gol molto fortunoso realizzato dal brasiliano Lucas Bocci che si ritrova la porta spalancata grazie ad una serie di rimpalli. Al 6’14” da segnalare la bella parata di Russo, migliore in campo per i suoi, che intercetta il tiro a giro di uno scatenato Margarita. Al 7’57” sale in cattedra Pierpaolo Sarubbi: il quarantenne laterale di Bernalda si inventa un gol da cineteca con un tiro al volo da fuori area che si insacca nell’angolino basso della porta di Russo. Il PalaCampagna tributa i meritatissimi applausi ad un giocatore che sta dimostrando quanto nello sport tenacia, determinazione e passione siano ingredienti fondamentali per raggiungere risultati importanti. La partita è ormai in ghiaccio e al 10’24” Margarita firma la cinquina direttamente da tiro libero. Gli ospiti inseriscono il portiere di movimento, ma la partita non si schioda dal 5-1 fino al 16′, quando si accendono gli animi e viene espulso Margarita. I locali restano in inferiorità numerica e subiscono il 5-2 ad opera di Monaco. Il Melilli non ha le forze per imbastire la rimonta e in terra lucana inanella la terza sconfitta consecutiva; per il Bernalda prova d’orgoglio importante e tre punti di platino nella lotta per non retrocedere: in attesa che si completi il mercato di riparazione, la compagine rossoblù abbandona l’ultimo posto in classifica in un girone, quello calabro-siciliano, di livello tecnico elevatissimo.

TABELLINO
RASULO EDILIZIA BERNALDA FUTSAL: De Brasi, Gallitelli G, Da Costa, Margarita, Carvalho, Plati, Fusco, Ferrante, Musillo, Dilucca, Gomez, Sarubbi. Allenatore: Masiello
ASSOPORTO MELILLI: Russo, Failla, Monaco, Rizzo, Lucas Bocci, Capilleri, Bonventre, Netti, Giardina, Felice, Cutraci. Allenatore: Ranno
ARBITRI: Faiella di Castellammare di Stabia e Faraone di Torre Annunziata. CRONO: Galli di Policoro
MARCATORI: 2’19”pt Fusco, 4’52”pt Da Costa, 2’07”st Gomez, 2’35”st Lucas Bocci, 7’56”st Sarubbi, 10’24”st Margarita, 16’21”st Monaco
AMMONITI: Margarita, Da Costa e Rizzo. ESPULSI: al 16’20”pt Fusco e Failla per reciproche scorrettezze, al 15’39”st Margarita per gioco violento

Andrea Cignarale
Area Comunicazione Rasulo Edilizia Bernalda Futsal

Fonte Foto: Dennis Romano