Un secondo tempo travolgente premia l’Under 21. I rossoblù si qualificano ai trentaduesimi di finale

Il Rasulo Edilizia Bernalda Under 21 supera senza assilli il primo turno della puole scudetto e si qualifica ai trentaduesimi di finale: la compagine rossoblù, dopo un primo tempo in equilibrio, nella ripresa travolge la Virtus Noicattaro 7-1 e si prepara ad affrontare l’Avis Policoro nella doppia sfida che, nel prossimo turno, mette in palio l’accesso ai sedicesimi di finale. Contro i pugliesi il Rasulo Edilizia Bernalda dimostra la sua superiorità e raggiunge il suo primo obiettivo del lungo cammino play-off: a sbloccare il risultato sono proprio gli ospiti che, al secondo giro di lancette, vanno a bersaglio con Bucci. I padroni di casa reagiscono e al 10’26’’, trovano il pari con il guizzo di Simone Lemma. Il primo tempo si chiude sul punteggio di 1-1, mentre nella ripresa il team lucano entra in campo con ben altro piglio e per i rossoneri di mister Di Grassi non c’è scampo: la tripletta di Perdicchia e i gol di Musillo, Gomez e Dilucca assicurano al Bernalda il passaggio del turno. Ai trentaduesimi di finale si rinnoverà il derby tutto lucano contro l’Avis Policoro. Al termine del confronto è il pivot Simone Perdicchia a commentare l’esito della sfida contro la Virtus: “Il parziale del primo tempo dimostra che non è stato così agevole vincere contro una squadra sicuramente ben organizzata. Siamo stati bravi a rimanere lucidi e, nella ripresa, il nostro approccio alla gara ha fatto la differenza. Con questo successo ci siamo guadagnati la possibilità di proseguire il nostro cammino nei play-off: ora ci attende una doppia sfida sicuramente difficile contro il Policoro. Gli stimoli ci sono e la voglia di proseguire non manca, per cui ci giocheremo senza paura le nostre chance”. Soddisfatto per la qualificazione il capitano Pietro Paradiso: “Abbiamo iniziato bene un percorso difficile nei play-off, ma vogliamo onorarlo al meglio e questo passaggio del turno è una testimonianza della nostra grande voglia. L’Under 21 è una bella opportunità per tutti noi e in questa settimana dovremo impegnarci al massimo per arrivare preparati al match di andata contro il Policoro: sappiamo che di fronte avremo una squadra molto organizzata e, per questo, siamo consapevoli di dover migliorare le nostre prestazioni per ambire alla qualificazione”. Chiusura con il tecnico bernaldese Michele Gallitelli: “Nel primo tempo non siamo riusciti ad esprimerci al meglio, complice la buona prova dei nostri avversari. Nella ripresa siamo scesi in campo con ben altra mentalità, mettendo in ghiaccio il risultato. Ora ci aspetta una settimana di lavoro serio e meticoloso: domenica dovremo affrontare il primo round dei trentaduesimi di finale, contro una squadra forte come il Policoro. Spero di recuperare alcuni elementi oggi indisponibili, in modo da affrontare la sfida più importante della stagione con l’intero roster a disposizione”.

TABELLINO
RASULO EDILIZIA BERNALDA FUTSAL: De Pizzo, Carrieri, Laurenzana, Perdicchia, Paradiso, Lemma, Musillo, Gomez, Dilucca, Parisi, Dell’Osso. Allenatore: Gallitelli
VIRTUS NOICATTARO: Gassi, D’Alessandro, Linsalata, Ventrella, Latrofa, Ciavarella, Tribuzio, Loiotine, Barone, Losito, Soldano, Bucci. Allenatore: Di Grassi
ARBITRO: Lisanti di Matera. CRONO: Galli di Policoro
MARCATORI: 2’15’’pt Bicci, 10’26’’pt Lemma, 1’26’’st Musillo, 3’41’’st, 13’56’’st, 14’32’’st Perdicchia, 5’26’’st Gomez, 18’15’’st Dilucca

Andrea Cignarale
Ufficio Stampa Rasulo Edilizia Bernalda