Under 21 corsara in casa del Capurso. I rossoblù salgono sul podio del Girone T

Una vera e propria impresa del Rasulo Edilizia Bernalda Under 21 proietta la compagine lucana al terzo posto nel girone T del campionato nazionale di categoria: i rossoblù espugnano il neutro di Valenzano battendo 9-7 il mai domo Futsal Capurso e approdano sul podio della classifica, in piena zona play-off e a soli due punti dal secondo posto. Il successo ottenuno in terra di Bari permette al Bernalda Futsal di scavalcare il Real Matera, sconfitto in casa dalla Virtus Noicattaro: protagonista della sfida nel bene e nel male è l’italo-argentino Lodh Meric de Bellefon, autore di un poker di reti ed espulso nella ripresa per doppia ammonizione, decisive ai fini del successo di Valenzano le doppiette di Perdicchia e Musillo, oltre al sigillo di Lemma direttamente da tiro libero. “Oggi abbiamo disputato un’ottima gara – commenta Meric De Bellefon – Non era facile vincere contro il Capurso, ma ci siamo riusciti grazie ad una prestazione importante. Dispiace per l’espulsione che non mi permetterà di prendere parte alla sfida di domenica prossima contro lo Shaolin, ma sono convinto che la squadra ha tutte le carte in regola per provare a migliorare ulteriormente l’attuale classifica. Sabato, poi, ho potuto esordire in prima squadra: è stato un bel momento che sinceramente non mi aspettavo anche perché sono approdato da poco nel mondo del calcio a 5. Ringrazio mister Masiello per la fiducia”. Infallibile dal dischetto del tiro libero il mancino di Simone Lemma: “Sapevamo della insidie della partita odierna, tenendo conto anche della rocambolesca sconfitta patita nel girone di andata. Siamo entrati in campo con la testa giusta e ci siamo portati subito in vantaggio: poi però, come spesso accade quest’anno, complice anche un’espulsione, abbiamo perso la concentrazione complicandoci la vita. Nonostante le difficoltà, siamo riusciti a portare a casa i tre punti che ci permettono di raggiungere il terzo posto, piazzamento che alimenta il sogno play-off per un gruppo come il nostro alla prima esperienza in un campionato nazionale. Siamo soddisfatti e determinati e continueremo a provarci fino all’ultimo minuto della stagione”. Felice per la seconda vittoria consecutiva anche il tecnico bernaldese Michele Gallitelli: “Non era facile venire a Capurso e giocare a viso aperto con l’unica squadra che finora è riuscita ad espugnare il PalaCampagna. Abbiamo disputato una prova attenta, impostando una buona fase difensiva e risultando letali in contropiede. Ci siamo un po’ disuniti nella ripresa, anche a causa dell’espulsione, ma è venuto fuori il carattere di questa squadra che sta facendo un cammino eccezionale, considerando che tutti i miei ragazzi sono all’esordio in un campionato nazionale. Non è il momento di cullarsi sugli allori: ci attende una settimana importante in cui dovremo preparare la partita contro la capolista Shaolin Potenza. Perciò ricarichiamo le batterie e tuffiamoci verso questo nuovo stimolante impegno”.

TABELLINO
FUTSAL CAPURSO: Franco, Boezio, Pagone, Dipriz, De Marco, Mariano, Attoma, Bove, Toritto, Dammacco, Marvulli, Carbonara. Allenatore: De Tomaso
RASULO EDILIZIA BERNALDA FUTSAL: De Pizzo, Petrocelli, Perdicchia, De Bellefon, Musillo, Lemma, Laurenzana, Parisi, Viggiano, Eletto, Dilucca. Allenatore: Gallitelli.
ARBITRO: Ricco di Barletta. CRONO: Chimienti di Bari

Andrea Cignarale
Ufficio Stampa Rasulo Edilizia Bernalda Futsal