BERNALDA FUTSAL – ALMA SALERNO: 8-2. I rossoblu escono alla distanza


Il Bernalda vince per 8-2 al Palacampagna nella seconda giornata di campionato piegando le resistenze dell’Alma Salerno, compagine giovane e arcigna. Non è stato facile per i ragazzi di Volpini nel primo tempo soprattutto per la gara di corsa e temperamento impostata dai campani. Il calo fisico degli ospiti nella ripresa permetteva ai rossoblu di emergere con il maggiore tasso tecnico imponendosi con il risultato finale di 8-2.

Cronaca. Il Bernalda si presente con il seguente quintetto iniziale: Boschiggia, Bocca, Caetano, Bidinotti, Gallitelli. Risponde l’Alma Salerno con: Carpentieri, Francesco Galluccio, Mastrangelo, Canneva, Assemian.

Nei primi minuti i lucani attaccano ma l’Alma Salerno chiude tutti i varchi fino al 4’: il diagonale rasoterra (scagliato in prossimità della linea di fondo) di Bidinotti è mortifero e si insacca dopo essere passato sotto le gambe del portiere Carpentieri per 1-0 rossoblu. Al 7’ bella trama di gioco del Bernalda: al culmine di una sortita offensiva partita da Boschiggia giunge al tiro Piliero ma Carpentieri respinge con il corpo. Al 8’ l’Alma Salerno in ripartenza pareggia: Francesco Galluccio scarica in banda per l’accorrente Giovanni Galluccio che fredda Boschiggia con un chirurgico diagonale. Il Bernalda reagisce con le conclusioni di Murò (2 volte) e Bidinotti ma Carpentieri si fa trovare proto alla respinta. Al 12’ mezza girata di Caetano, il portiere campano si oppone. Al 13’ l’Alma è pericolosa: Mastrangelo dalla distanza costringe Boschiggia alla respinta. Al 14’ il Bernalda vicino al gol: Bocca in scivolata coglie il palo a portiere battuto. Al 15’ altro legno colpito dai rossoblu: Caetano dalla destra la mette sul palo opposto, dove ancora Bocca calcia a botta sicura cogliendo il palo. Al 16’ Francesco Galluccio, già ammonito, commette un fallo da dietro su Caetano, l’arbitro estrae il secondo giallo e lo espelle lasciando i salernitani in inferiorità numerica. Il Bernalda sfrutta la superiorità numerica e torna in vantaggio con Lucas Bocca: il brasiliano si libera al tiro e scocca un forte destro sotto l’incrocio per il 2-1. I lucani non sono paghi: Murò impegna Carpentieri in due occasioni mentre Bidinotti (ispirato da Fusco) in chiusura mette a lato con una splendida mezza rovesciata. Il primo tempo termina con il vantaggio dei lucani per 2-1.

Nella ripresa al 2’ il Bernalda cala il tris con il tap-in vincente di Piliero per il 3-1. Passano 2 minuti per la quarta rete rossoblu: la staffilata di Caetano dalla media distanza si spegne nell’angolo basso alla sinistra di Carpentieri per il 4-1. Al 5’ Bidinotti pesca sul secondo palo Murò che griffa il 5-1. I lucani non sono paghi: Bocca chiama alla respinta Carpentieri che si ripete su Murò. L’estremo campano, però, deve capitolare al 9’ sul destro velenoso dalla distanza di Grossi che sigla il 6-1. L’Alma Salerno orgogliosamente tenta di accorciare le distanze: Gheorchisor costringe all’intervento Boschiggia ma al 10’ il Bernalda va ancora a segno in contropiede: Bidinotti scarica all’indisturbato Murò per il 7-1. Al 19’ Bocca coglie un altro palo, pochi istanti più tardi Boschiggia commette fallo in area su Petolicchio e l’arbitro assegna il penalty che lo stesso Petolicchio trasforma per il 7-2. Negli ultimi secondi si gara Gallitelli raccoglie una corta respinta di Carpentieri (impegnato da Bidinotti) per depositare in rete per 8-2 finale.  

BERNALDA FUTSAL: Bidinotti, Quinto, Bocca, Murò, Gallitelli, Laurenzana, Grossi, D’Amelio, Caetano, Piliero, Fusco, Boschiggia. All. Volpini

ALMA SALERNO: Carpentieri, Ricco, Galluccio Francesco, Varriale, Petolicchio, Pacileo, Galluccio Giovanni, Mastrangelo, Canneva, Carpentiero, Assemian, Gheorchisor. All. Coccia.

Arbitri: 1^ Valentini di Bari , 2^ Palmisano di Taranto, cronometrista Buzzachino di Taranto

Ammoniti: Francesco Galluccio (S), Bidinotti (B)

Marcatori:  4’ p.t. Bidinotti (B) , 8’ p.t. Giovanni Galluccio (S), 16’ p.t. Bocca (B), 2’ s.t. Piliero (B), 4’ s.t. Caetano (B), 5’ s.t. Murò (B), 9’ s.t. Grossi (B), 10’ s.t. Murò (B), 19’ s.t. (rig.) Petolicchio (S), 20’ s.t. Gallitelli (B)

Ufficio stampa Bernalda Futsal