L’Under 21 cerca continuità contro l’Adelfia. Allievi pronti a difendere il primato, Giovanissimi di scena a Ruoti

Sfide importanti per le compagini giovanili rossoblù che si apprestano a scendere in campo nella due giorni di impegni previsti dal calendario.

UNDER 21 – Cerca la terza vittoria consecutiva il Rasulo Edilizia Bernalda impegnato nel campionato nazionale Under 21: i rossoblù di mister Gallitelli, dopo l’exploit di Noicattaro, ospitano la Polisportiva Adelfia nell’ultimo match casalingo del 2016. Rosa al completo per il tecnico bernaldese che contro i pugliesi potrà schierare i nuovi volti della compagine giovanile Luca Musillo e Lodh Meric de Bellefon, autori di un ottimo esordio nel match di Noicattaro: l’Adelfia ha conquistato sette punti in classifica ed reduce dal successo casalingo contro il CMB Futsal. L’arbitro della sfida sarà il signor Lisanti di Matera, il cronometrista Galli di Policoro: il match, in programma domenica 11 dicembre, avrà inizio alle ore 11.

ALLIEVI – Dopo aver conquistato la vetta solitaria del campionato regionale di categoria con la vittoria sul Futsal Paterno, la compagine rossoblù del duo Masiello-Barbieri si appresta ad affrontare la seconda sfida consecutiva al PalaCampagna: ospite del lunedì di futsal sarà il Potenza Sport Club 1919, capace di conquistare un punto in tre partite e pronto a vendere cara la pelle contro la capolista. Il direttore di gara designato per la sfida di lunedì 12 dicembre è Vincenzo Russo della sezione di Policoro: fischio d’inizio alle ore 17.

GIOVANISSIMI – Cerca il primo acuto stagionale il team dei Giovanissimi che sarà di scena ancora in trasferta, stavolta a Ruoti contro il locale Milan Club. I rossoblù vogliono cancellare la doppia sconfitta consecutiva con una buona prova che permette di conquistare alla compagine giovanile i primi punti in classifica. Il match si disputerà lunedì 12 dicembre presso il PalaSport della cittadina potentina.

Rasulo Edilizia Bernalda alla sfida contro il Melilli con un Carvalho in più

Lavori in corso in casa Rasulo Edilizia Bernalda che procede a ritmo serrato il cammino di preparazione in vista della delicatissima sfida di campionato contro l’Assoporto Melilli. Intanto dal mercato arrivano buone notizie per mister Masiello: la società, infatti, dopo gli annunci del patron Sanny Rasulo, rende noto l’ingaggio di un nuovo atleta che approda a Bernalda per contribuire al raggiungimento dell’obiettivo salvezza. Si tratta dell’esperto laterale brasiliano Antonio Matheus De Sa Carvalho, ex Atlante Grosseto, Poggibonsi, Reggian e Prato tra Serie A2 e Serie B. Giocatore molto dotato tecnicamente, Carvalho è giunto a Bernalda con l’obiettivo di rilanciarsi e contribuire a risollevare le sorti della compagine lucana: “Il mister mi ha spiegato le tante vicissitudini che hanno caratterizzato questo avvio di stagione: tanti infortuni, episodi sfortunati e varie situazioni avverse hanno complicato la situazione, ma sono certo che la squadra ha le carte in regola per risollevarsi e allontanarsi dalla zona retrocessione. Ho conosciuto i miei compagni, il capitano e l’altro nuovo acquisto Manuel Gomez: mi hanno accolto tutti benissimo e siamo già a lavoro per la prossima sfida contro il Melilli, appuntamento fondamentale per ripartire subito. Mi hanno parlato benissimo della nostra tifoseria: non vedo l’ora di poter vivere le emozioni del PalaCampagna”. Il patron Sanny Rasulo conferma che ci saranno altri movimenti in entrata: “Dopo Gomez e Carvalho, siamo a lavoro per chiudere per altri due nomi importanti che ci permettano di competere per la salvezza. Questa città, questa tifoseria e questa società meritano di calcare palcoscenici nazionalidel calcio a 5 e stiamo lavorando per permettere a mister Masiello di lavorare con miglior serenità in questa seconda fase di stagione”. Per la sfida contro i siracusani di Melilli il coach pisticcese recupera Sarubbi e Ferrante e perde Mario Gallitelli per infortunio: fondamentale sarà l’apporto del pubblico bernaldese, chiamato a sostenere i propri beniamini verso la conquista di tre punti importantissimi per le sorti dell’intera stagione.
Duo arbitrate campano per il match del PalaCampagna in programma alle ore 16: Faiella di Castellammare di Stabia e Faraone di Torre Annunziata sono i fischietti designati, mentre Galli di Policoro sarà il cronometrista.

Campionato Allievi, il Bernalda Futsal vince il big match contro il Futsal Paterno

Tre su tre per il Rasulo Edilizia Bernalda Futsal Allievi che supera il Futsal Paterno con il punteggio di 6-4 e si issa in vetta alla classifica del campionato regionale in attesa del risultato del Franchino Trivigno Accettura. I rossoblù del duo Masiello-Barbieri restano a punteggio pieno grazie al successo casalingo contro i granata di Fratantuono: dopo un avvio equilibrato, sono i rossoblù a prendere il largo e a suggellare una vittoria importantissima per il proseguo della stagione. Mister Maurizio Barbieri sottolinea la buona prova del team giovanile bernaldese: “Era importante dare continuità ai risultati ottenuti finora e oggi ci siamo riusciti: dopo un avvio equilibrato, la squadra è cresciuta e ha incrementato il vantaggio riuscendo a gestire il risultato fino alla fine. Il gruppo è giovane, ma sta crescendo e migliorando giorno dopo giorno: ora ci godiamo questi tre punti e prepariamo i prossimi impegni con la solita determinazione. Complimenti all’arbitro Grieco per la buona conduzione di gara e al nostro portiere Zito per il rigore neutralizzato nel primo tempo”. A trascinare la squadra al successo la tripletta di Joshua Figliuolo: “Felice per i tre punti e per il primato, vogliamo crescere e stupire in un campionato sicuramente difficile in cui nessun avversario ci regalerà nulla. Stiamo lavorando molto bene con i due mister per imparare le nozioni del futsal e devo dire che l’inizio di campionato premia il nostro grande impegno”. Gli altri marcatori della sfida sono Simone Laurenzana, autore di una doppietta, e il capitano Pierfrancesco Figliuolo che commenta così la terza vittoria consecutiva: “Ottima prestazione di gruppo in una partita molto difficile: potevamo sicuramente fare meglio e siamo consapevoli che dobbiamo continuare a lavorare per cancellare alcune lacune di squadra. I presupposti sono ottimi, con costanza e sacrificio possiamo puntare in alto”.
Intanto oggi scendono in campo i Giovanissimi, impegnati in trasferta nella sfida contro l’Or.Sa Aliano: il match si disputerà al PalaMalvasi di Scanzano Jonico alle ore 19.

Scorpacciata di reti a Noicattaro. L’Under 21 vince e convince

Primo successo esterno stagionale per il Rasulo Edilizia Bernalda Under 21 che fa la voce grossa al PalaPertini di Noicattaro e si aggiudica il difficile match contro la Virtus di mister Didonna con il punteggio di 11-3 al termine di una prestazione di grande sostanza. La seconda vittoria consecutiva permette ai rossoblù di effettuare un significativo passo in avanti nel girone T: Lemma e soci conquistano la quarta piazza del raggruppamento, letteralmente dominato da compagini lucane e che vede in testa il Real Matera, tallontato da Shaolin Soccer e Avis Policoro. Mister Gallitelli fa esordire con la casacca rossoblù i nuovi acquisti Musillo e De Bellefon, oltre ai rigenerati Antonaci e Carrieri. Il Bernalda parte con il piede sull’acceleratore e si porta in vantaggio con il sigillo di Dilucca dopo pochi giri di lancette, ma i locali impattano subito con Difino. I rossoblù continuano ad imperversare nella metà campo avversaria e si riportano avanti grazie al solito Dilucca e ai primi sigilli in rossoblù di Luca Musillo e De Bellefon. La Virtus tenta di restare aggrappata al risultato con il guizzo di Ciavarella, ma capitan Paradiso ristabilisce le distanze. Il botta e risposta prosegue e Difino sembra tenere a galla i suoi con il gol del momentaneo 3-5, mentre nel finale di frazione ancora Musillo va a bersaglio e manda la sua squadra negli spogliatoi con un vantaggio di tre reti. Nella ripresa non c’è storia e il Rasulo Edilizia Bernalda dilaga con i sigilli di uno scatenato Dilucca, di Perdicchia, Lemma, De Bellefon e Dell’Osso, portando a casa un successo importantissimo per le ambizioni della stagione. Al termine del match in terra pugliese mister Gallitelli può ritenersi soddisfatto per la prova dei suoi: “La squadra ha avuto un ottimo approccio alla gara, dimostrando grande carattere e disputando una partita di grande spessore sia in fase offensiva che difensiva. Abbiamo reagito bene al momentaneo pareggio dei nostri avversari e non ci siamo fatti sorprendere dal portiere di movimento schierato nella ripresa: insomma, una buona prova dell’intero collettivo. Sono contento per gli esordi di Meric De Bellefon e Luca Musillo e per i rientri di Michele Carrieri e Fabio Antonaci, ma è il gruppo che oggi ha dimostrato grande compattezza”. Dopo l’esordio in Serie B con la prima squadra, per Luca Musillo è arrivata la prima doppietta nel campionato nazionale Under 21: “E’ stato un ottimo esordio su un campo difficile: abbiamo dimostrato sin dai primi minuti la nostra voglia di vincere e questi tre punti non possono che darci la giusta carica per affrontare i prossimi impegni. Tornando al match di Regalbuto, peccato per il risultato, ma anche in Sicilia la prima squadra è stata davvero sfortunata negli episodi. Sono felice di far parte del Bernalda Futsal e sono certo che ci toglieremo grandi soddisfazioni nel proseguo della stagione”. Sulla stessa lunghezza d’onda l’italo-argentino Meric De Bellefon: “Esordio più che positivo contro un avversario che ci precedeva in classifica: abbiamo condotto la partita dal primo all’ultimo minuto e questi tre punti ci danno i giusti stimoli per migliorare ulteriormente la nostra prima stagione in un campionato nazionale”.

TABELLINO
VIRTUS NOICATTARO: Laruccia, Difino, Latrofa, Ventrella, Linsalata, Barone, Loiotine, Roppo, Ciavarella, Bucci. Allenatore: Didonna
RASULO EDILIZIA BERNALDA FUTSAL: De Pizzo, Carrieri, Eletto, Perdicchia, Paradiso, Parisi, De Bellefon, Musillo, Lemma, Dilucca, Dell’Osso, Antonaci. Allenatore: Gallitelli
ARBITRO: Agostinelli di Bari. CRONO: Rescina di Bari
MARCATORI: 2’31”pt,6’41”pt,1’15”st Dilucca,3’50”pt, 16’31”pt Difino, 9’25”pt, 19’21”pt Musillo, 12’03”pt, 11’59”st De Bellefon, 13’48”pt Ciavarella, 14’58”pt Paradiso, 4’52’st Perdicchia, 14’33”st Lemma, 19’15”st Dell’Osso

Debacle a Regalbuto. Al Bernalda Futsal non riesce l’impresa

Non riesce a racimolare punti dalla trasferta siciliana il Rasulo Edilizia Bernalda che viene pesantemente sconfitto a Regalbuto dalla locale Lubrisol e resta inchiodato all’ultimo posto nel Girone G, seppur a soli due punti dalla zona salvezza. Ennesimo match in emergenza per mister Masiello che, per la partita in terra sicula, ha a disposizione ben pochi seniores e tanti giovani di belle speranze a cui non riesce il miracolo di una vittoria che avrebbe raddrizzato una stagione davvero sfortunata
Il Rasulo Edilizia Bernalda parte forte e scheggia il palo dopo pochi secondi di gioco con il tiro di Diego Margarita, ma la partita si mette subito in salita per i lucani: al 4’03” è Capuano a portare in vantaggio i siciliani, mentre neanche un minuto dopo l’argentino Dante raddoppia. Al 14′ di gioco ancora un episodio sfortunato per il Bernalda che usufruisce di un tiro libero, ma Mario Gallitelli fallisce la realizzazione a causa di un infortunio nel tiro. Per il laterale jonico un probabile stiramento che compromette l’esito finale di un match già assai complicato. I bianconeri di Paniccia, compagine giovane e di belle speranze, soffrono almeno nel primo tempo il gioco ospite, ma nelle ripartenze risultano folgoranti: da una di queste nasce il terzo gol, finalizzato ottimamente da Chiavetta che cala il tris e mette in ghiaccio il punteggio. Moreno si distingue per alcune ottime parate e, nella ripresa, viene anche aiutato dal palo quando Da Costa tenta la conclusione dal limite dell’area. I locali, dal canto loro, sfruttano chirurgicamente le occasioni e siglano il momentaneo 4-0 grazie al guizzo di Vitale. All’8’21” il pivot brasiliano del Bernalda Carlos Alberto Da Costa sembra ridare speranze ai rossoblù siglando il gol della bandiera; l’illusione di una rimonta dura appena tre minuti: tanto basta a Capuano per ristabilire le distanze, mentre nel finale Campagna e Chiavetta arrotondano il punteggio sul 7-1 con cui si conclude il match del Pala Giovanni Paolo II di Regalbuto.
Per il Bernalda Futsal da segnalare l’esordio in Serie B per Luca Musillo e Manuel Gomez, primi rinforzi di una campagna acquisti che dovrà assicurare giocatori di categoria alla compagine lucana, ancora in piena lotta per la salvezza a due giornate dalla chiusura del girone di andata.

TABELLINO
LUBRISOL REGALBUTO: Moreno, Dante, Chiavetta, Cardaci, Gamiddo, Rizzo, Manno, Capuano, Vitale, Leotta, Campagna, Nimo Cobo. Allenatore: Paniccia
RASULO EDILIZIA BERNALDA: De Brasi, Gallitelli G, Gallitelli M, Margarita, Musillo, Da Costa, Gomez, Quattromini, Plati, Dilucca. Allenatore: Masiello
ARBITRI: Vallone di Crotone e Mancuso di Vibo Valentia. CRONO: Caruso di Messina
MARCATORI: 4′ 24”pt, 11’26”st Capuano, 5’53”pt Dante, 18’52”pt, 18’32”st Chiavetta, 3’st Vitale, 5’03”st Da Costa, 16’17”st Campagna

Trasferta pugliese per l’Under 21. Allievi si giocano il primato contro il Paterno. Giovanissimi in casa dell’Or.Sa

Si avvicinano gli impegni delle compagini giovanili rossoblù, impegnate tra domenica e martedì in un autentico tour de force che permetterà di chiarire gli obiettivi stagionali e le ambizioni dei tre gruppi bernaldesi.

UNDER 21 – Dopo due settimane di stop per esigenze di calendario, riparte il cammino dell’Under 21 in campionato: il Rasulo Edilizia Bernalda, dopo la cocente e immeritata eliminazione dalla Coppa Italia, si rituffa nella stagione agonistica e si appresta ad affrontare la delicata trasferta di Noicattaro, dove affronterà la locale Virtus, quarta forza del girone T con tre punti di vantaggio rispetto ai lucani di mister Gallitelli. Attualmente il raggruppamento è guidato dal Real Team Matera, primo con sedici punti all’attivo, uno in più dello Shaolin Potenza. Completa il terzetto di testa l’altra lucana Avis Borussia Policoro.

Il Rasulo Edilizia Bernalda affronterà la Virtus nel match domenicale delle 11 al PalaPertini di Noicattaro.
ALLIEVI – Scontro al vertice per i rossoblù del duo Masiello-Barbieri, attesi dalla sfida casalinga al Futsal Paterno, altra compagine a punteggio pieno oltre al Trivigno. Il Rasulo Edilizia Bernalda, reduce dal successo di sette giorni fa in casa degli Amici del Borgo Matera, punta al tris di vittorie per continuare il percorso di crescita e competere per le posizioni che contano nel campionato regionale di categoria. Il match si disputerà lunedì al PalaCampagna: il fischio d’inizio del direttore di gara è fissato alle ore 17.

GIOVANISSIMI – Cerca il riscatto il gruppo più giovane della Futsal Academy bernaldese: i rossoblù, dopo il K.O. interno sfortunatissimo contro il Deportivo Salandra, meditano la rivincita e affronteranno nella terza giornata di campionato l’Or.Sa Aliano, reduce dal pareggio contro il Gorgoglione. La sfida si disputerà martedì 6 dicembre al PalaMalvasi di Scanzano: fischio d’inizio alle ore 19.

Il Bernalda Futsal va in Sicilia. Sabato c’è il Lubrisol Regalbuto

Il Bernalda Futsal affronta la sua seconda trasferta stagionale in Sicilia e si prepara a vivere quaranta minuti di grande passione a Regalbuto, dove i rossoblù affronteranno la locale Lubrisol, compagine con tre punti di vantaggio sui lucani e desiderosa di sfruttare il turno casalingo per allontanarsi dai bassifondi della classifica. In settimana il Rasulo Edilizia Bernalda ha salutato lo spagnolo Chavi Montes, tornato in patria per curare un problema al ginocchio, mentre è ufficiale l’ingaggio del giovane venezuelano Manuel Gomez, proveniente dall’Avis Policoro di Serie A2 e pronto ad affrontare questa nuova importante tappa della sua carriera in Italia: “Sono felice per l’ingaggio da parte della società del presidente Plati. In queste settimane mi sono allenato con la squadra e ho potuto apprezzare il grande pubblico che segue il Bernalda: mi ha colpito il calore della gente ed è stato emozionante assistere alle sfide contro Sant’Isidoro e Futura. Finalmente tocca anche a me e scenderò in campo per dare il massimo per questa maglia e per la nostra gente che non ci fa mai mancare il sostegno. Ringrazio la società per l’opportunità: spero di ripagarla con il lavoro sul campo e con i risultati”. Il calcettista sudamericano parla del match di Regalbuto: “Non sarà facile affrontare una squadra con ottime individualità come quella allenata da mister Paniccia, allenatore di grande valore a livello nazionale. Nonostante le nostre difficoltà, dobbiamo cercare di raccogliere punti anche fuori casa, elemento imprescindibile se vogliamo competere per la salvezza”.
In attesa di conoscere gli altri nuovi volti del roster a disposizione di mister Nicola Masiello, quella di sabato sarà un’altra partita di grande sacrificio per il Rasulo Edilizia Bernalda che proverà comunque a cogliere punti dalla trasferta siciliana.