Bernalda Futsal. Zancanaro: “Insieme possiamo raggiungere grandi obiettivi

La “ciliegina sulla torta” del futsal mercato rossoblu giunge con l’ingaggio del brasiliano Marcio Antonio Zancanaro, classe 1980. L’esperto calcettista può ricoprire efficacemente sia il ruolo di ultimo difensivo che di laterale con spiccate doti offensive. Nella sua lunghissima carriera consumata soprattutto sui parquet di serie A2 con le casacche di Cesena, Marca Trevigiana, Polizia Penitenziaria, Cagliari, Orte, Libertas Eraclea, Policoro e CMB. Tanti i successi conseguiti con tre vittorie nel campionato di serie A2 con il Cesena (stagione 2005-06), Marca Trevigiana (2006-07), CMB nella stagione appena archiviata. Due le vittorie in Coppa Italia in A2 con Cesena (2005-06 per i double dei romagnoli) e con la Polizia Penitenziaria (2007-08). Una vittoria anche nel campionato cadetto nella stagione 2012-13 con l’Orte. Queste le prime parole di Marcio Zancanaro sul suo approdo in maglia rossoblu: “Conosco Alfredo Plati con lui parliamo da anni ma fino ad oggi non c’era stata la possibilità che io potessi andare a Bernalda. Poi appena lui si è reso conto che ero libero dal mio vecchio club il CMB e non avrei rinnovato il contratto, mi ha chiesto d’incontrarmi. Con Alfredo ci siamo incontrati un paio di volte per limare alcuni dettagli del contratto. L’intesa l’abbiamo trovata venerdì scorso e ora sono davvero felice di giocare nel Bernalda perché è un club ambizioso. Per me l’ambizione è il pane quotidiano”. Sulle sue caratteristiche tecniche e il ruolo in campo Zancanaro dice: “Sono nato laterale difensivo e all’occorrenza quando mancava un centrale di difesa ho anche ricoperto questo ruolo. In seguito puoi sappiamo tutti com’é finita questa storia! Mi piace proiettarmi spesso in attacco e dare una mano in fase realizzativa alla squadra. Sono uno che non molla mai, non mi piace perdere nemmeno a pari e dispari”. Sulla squadra che sta nascendo il calcettista brasiliano afferma: “La società sta mettendo a disposizione del mister un’ottima squadra, noi lavoreremo ogni giorno per provare a vincere ogni volta che scendiamo in campo; se troveremo qualcuno più forte di noi in grado di batterci li faremo i complimenti. Anche se siamo una matricola e stiamo arrivando per la prima volta in serie A2 volgiamo dire la nostra”. La chiosa finale è dedicata alla tifoseria rossoblu e all’appassionato ambiente bernaldese:”Ho avuto l´opportunità di vedere qualche partita del Bernalda e posso dire che abbiamo un pubblico fantastico.

Speriamo nel loro costante supporto perché  giocare sempre con i nostri tifosi sarebbe fantastico! Chiedo ai nostri tifosi e alla gente di Bernalda di starci vicino: abbiamo bisogni di voi e insieme possiamo raggiungere grandi obiettivi!”

Ufficio stampa ASD BERNALDA FUTSAL

Bernalda Futsal. Borges: “Tutti insieme raggiungeremo obiettivi importanti”

Un nuovo colpo di mercato per il Bernalda Futsal che si è assicurata le prestazioni di Marcio Borges per la stagione 2020/21. Il laterale brasiliano, classe 1990, ha un passato prestigioso in massima serie con  le maglie di Real Rieti, Imola e Bisceglie. Nella passata stagione Borges ha militato in A2 nel Città di Massa.  Queste le prime parole del laterale: “Innanzitutto vorrei ringraziare Roy, il  mio procuratore. E’ stato lui ad entrare in contatto con il Bernalda che mi ha presentato un grande progetto. E’ stato molto facile e veloce accettare la proposta dei rossoblu e trovare l’accordo”.  Borges descrive le sue caratteristiche tecniche: “Sono un laterale con attitudini difensive. A parte questo, il mio obiettivo è quello di aiutare la squadra in tutti modi sia dentro che fuori dal campo”.  Sul Bernalda il brasiliano afferma: “Conosco un paio di calcettisti che sono i miei nuovi compagni di squadra. Credo che la Società considerando il valore sia degli italiani che degli stranieri stia costruendo una grande team. Sono sicuro che tutti insieme siamo più forti e potremo raggiungere obiettivi importanti”.  Il messaggio finale di Marcio è dedicato agli appassionati tifosi del Bernalda: “Un saluto a tutti i tifosi;  voglio dirgli che darò il massimo per regalargli sempre un sorriso. Gli chiedo di continuare a starci sempre vicino. Ho saputo che loro rappresentano il sesto uomo e di sicuro questo farà davvero la differenza. Non vedo l’ora di cominciare questa nuova avventura insieme a tutti voi . Un abbraccio forte!”

Ufficio stampa ASD BERNALDA FUTSAL

Bernalda Futsal. Piovesan: “Non vedo l’ora d’iniziare questa avventura in rossoblu”

Un colpo sensazionale per il Bernalda Futsal che ha ingaggiato il bomber italo-brasiliano Marciano Piovesan. Il pivot trentaduenne in passato è stato protagonista con le maglie di Forlì, Dosson, Viterbo, Porto San Giorgio e Tombesi Ortona in serie A2, dove nell’ultima stagione ha realizzato 15 reti in campionato. Un acquisto di prestigio per la compagine lucana. Piovesan è entusiasta della scelta ed è pronto a vivere la nuova avventura in maglia rossoblu: “ Sono molto contento di avere firmato con il Bernalda, infatti ero già stato vicino alla squadra lucana nel 2019 alla fine alla fine però andai alla Coba Porto San Giorgio. In ogni caso ho continuato a seguire il Bernalda da lontano. Del resto ho conservato il desiderio di giocare per questo club e finalmente è arrivato il momento giusto”. Sulle sue caratteristiche tecniche peculiari Piovesan afferma: “Sono il classico pivot, mi piace giocare di spalle alla porta e servire i compagni oppure girarmi per calciare a rete. I miei punti di forza sono il fisico e il tiro” . Il brasiliano è già informato del clima che si respira a Bernalda soprattutto del calore del PalaCampagna: “Ho sempre seguito il Bernalda , mi piace davvero tanto il palazzetto e i tifosi. Mi piace molto giocare in un ambiente caldo e non vedo l’ora di giocare per i nostri tifosi! La Serie A2 è molto competitiva. Noi dobbiamo trasformare il PalaCampagna nella nostra fortezza inespugnabile”. La chiosa finale è dedicata ai tifosi e alla grande voglia d’indossare la maglia rossoblu: “ Non vedo l’ora di entrare in questo palazzetto e sentire i nostri tifosi;  prometto a loro molta grinta e tanta voglia di lottare per questa maglia. E spero ricambiare tutta la fiducia che ha riposto in me la società. Per me sarà un’esperienza nuova vivere al Sud. Ho sempre sentito parlare bene della gente del Sud che è molto calorosa e simile ai brasiliani. Sono molto carico e non vedo ora di arrivare da voi”

Bernalda Futsal. Mercato: arriva il talentuoso pivot Saponara

L’ASD Bernalda Futsal è lieta di annunciare l’ingaggio di Alessio Saponara, giovane e talentuoso pivot classe 2000. Il diciannovenne, originario di Venosa, si è messo in luce due stagioni fa in C1 quando il suo precoce talento è emerso nel Maschito. Nelle fila dei lucani Saponara ha realizzato 49 reti distribuite tra campionato e Coppe di categoria. Le sue doti fisiche e tecniche (sinistro naturale potente e preciso) non sono sfuggite ai dirigenti della Feldi Eboli, formazione di serie A1. Il club campano ha puntato sulle doti del pivot mancino aggiudicandosene le prestazioni per la stagione 2019-20. Per Saponara si sono schiuse le porte della massima serie nella quale ha esordito il 4 ottobre 2019 contro la Colormax Pescara. Nella stagione interrotta per l’emergenza Covid, il giovane pivot ha totalizzato 3 presenze in serie A1 limitato da qualche piccolo infortunio che gli ha impedito di scendere in campo in altre circostanze. Nella formazione Under 19 della Feldi Eboli, il calcettista lucano ha realizzato 23 gol in campionato e 3 reti in Coppa. Ora la nuova avventura in maglia rossoblu, queste le prime parole di  Saponara sul mondo del Bernalda Futsal: “Ho avuto un impatto molto positivo con la dirigenza, tutte persone molto educate e disponibili. Ho scelto Bernalda perché è una società ambiziosa con tifosi straordinari. Del resto conosco la gente del nostro territorio perché è molto ospitale, credo che questo aspetto sia importante per un giocatore”. Come calcettista Alessio si descrive così: “Sono un pivot, posseggo un buon passo e una buona prestanza fisica. Mi piace giocare di spalle alla porta e cercare la sponda per i compagni o girarmi sul mio piede forte per calciare a rete”. Saponara ha già incontrato in passato il Bernalda da avversario: “Ho giocato diverse volte contro il Bernalda ai tempi delle giovanili anche quest’anno quando sono venuto lì con la Feldi l’atmosfera era da brividi ed essendo lucano ho ricevuto molto affetto da diversi tifosi”. Il messaggio finale è dedicato ai supporters rossoblu: “Mando un abbraccio ai tifosi di Bernalda , grande rispetto per loro, spero di ripagare il loro affetto”.

 

Ufficio stampa ASD BERNALDA FUTSAL