Bernalda Futsal, mister Cipolla: “Questa sosta ci farà bene”

Sosta forzata in casa del Bernalda Futsal.
Stavolta il Covid non c’entra perché la gara
in programma sabato prossimo in casa della
capolista FF Napoli è stata rinviata per le
convocazioni tra i partenopei di Arillo
nella Nazionale italiana e Hozjan in quella Slovenia.
Anche tra le fila del Bernalda c’è la lieta e
attesa notizia della convocazione di Marvin Ghislandi
nella rappresentativa belga. Ad ogni buon conto
il match in Campania sarà recuperato venerdì 2
aprile con inizio alle 19:00.

Sull’attuale momento del Bernalda abbiamo
ascoltato il tecnico rossoblu Francesco Cipolla:
“sapevamo della possibilità di questo rinvio
quindi abbiamo appreso la notizia con serenità.
Nulla è cambiato, affronteremo Napoli tra
qualche settimana e proveremo a restare
competitivi come nella gara d'andata,
questa volta però fino al quarantesimo
minuto”. I lucani hanno trovato continuità
di gioco e prestazioni, naturale conseguenza
sono stati i risultati positivi colti da
Bocca e compagni: “Certo – prosegue Cipolla
- siamo a 9 risultati utili consecutivi
e abbiamo la seconda miglior difesa del torneo.
Abbiamo acquisito la consapevolezza che possiamo
giocare contro chiunque. Quando si subentra a
stagione in corso e nel contempo si cambiano tanti
giocatori, ci vuole del tempo per costruire uno
spirito di squadra. Adesso si lavora bene: c'è armonia
tra le componenti della Società e le prestazioni
sono spesso in linea con quello che prepariamo
durante la settimana. I risultati sono una
conseguenza”. La pausa forzata potrebbe
anche spezzare in qualche modo il ritmo dei
rossoblu, su tale aspetto il trainer bernaldese
sottolinea: “il rischio c'è; dal canto nostro
invece di rompere il ritmo vogliamo approfittarne
per mettere a posto alcuni aspetti che ancora
non riusciamo a svolgere in modo congeniale.
Il gruppo di lavoro è sano e ambizioso:
sono certo che questa sosta, prima del tour de
force che ci aspetta fino alla fine del campionato,
ci farà bene”. Il messaggio finale del giovane
trainer è dedicato agli obiettivi dell’ultima
parte della stagione: “Competere contro tutti
guardando solamente al nostro percorso di
crescita. Se poi saremo stati bravi a guadagnarci
la post season, di certo non ci faremo trovare
impreparati”.
 

Ufficio stampa ASD BERNALDA FUTSAL