Bernalda Futsal, verso il Bovalino. Rasulo: “Dobbiamo mettere in campo grinta, forza e passione”


Il Bernalda Futsal torna al Palacampagna contro il Bovalino, gara di recupero dell’11^ giornata in programma sabato con diretta tv in esclusiva su Antenna Sud 85, media partner dei rossoblu. Sulla gara abbiamo ascoltato il presidente onorario dei lucani Sanny Rasulo: “Il Bovalino non ha ancora raggiunto la salvezza e sono convinto che ci metteranno tanta grinta; noi avremo defezioni importanti e dovremo mettere in campo grinta, forza e passione. Dobbiamo crederci, ovviamente nessuno vuole retrocedere e quando ci affrontano queste compagini danno il 110% ma noi dovremo dare il 120%”. L’esperienza è per certi versi la “somma” degli errori del passato e i ragazzi di Cipolla non vogliono commettere altri passi falsi tra le mura amiche e soprattutto vogliono riscattare la prova non pienamente persuasiva di Messina come afferma Rasulo: “E’ stato un mezzo passo falso. La colpa è di tutti e di nessuno probabilmente nel nostro subconscio l’abbiamo presa un po’ sottogamba visto che al cospetto avevano l’ultima in classifica. Il campo ci ha fornito altre indicazioni perché queste squadre che stanno in fondo alla classifica danno il massimo per riemergere. A me dispiace di avere perso giocatori importanti che ci mancheranno, lo ribadisco, contro il Bovalino, questo mi rammarica di più del risultato di Messina”. Al PalaCampagna quest’anno è mancato un elemento che in passato è stato determinante: il caloroso pubblico bernaldese che spesso ha sospinto i rossoblu alla vittoria. Il presidente Rasulo conferma: “Noi abbiamo una grossa arma in casa: il nostro pubblico. In casa quest’anno abbiamo pareggiato spesso; chissà quelle partite come sarebbero andate a finire se avessimo potuto contare sui nostri tifosi che rappresentano il sesto uomo. Spero che i ragazzi in questo sprint finale diano il meglio”. E’ già tempo dei primi bilanci stagionali quando mancano pochi turni alla fine della regular season di un campionato condizionato dalla pandemia del Covid: “Credo che, come prima esperienza in A2, raggiungere i play off, obiettivo che auspichiamo, sia un grande risultato. Anche in considerazione dell’inizio stagione, nel quale pensavamo a disputare un campionato tranquillo per abituarci alla categoria, invece ci siamo ritrovati a duellare alla pari con formazioni blasonate. Queste per noi sono state piccole soddisfazioni. Per il prossimo futuro spero che il piano di vaccinazioni vada avanti spedito per ritornare a giocare al PalaCampagna con mille spettatori presenti da infiammare con le nostre prestazioni. Anche per noi dirigenti questo sarebbe un aspetto importante perché ci caricherebbe ancora di più di entusiasmo”


Ufficio stampa ASD BERNALDA FUTSAL