Bernalda Futsal, verso il Futsal Parete. Murò: “Inizio torneo positivo ma dobbiamo crescere”


Prima trasferta campana per i rossoblu che sabato alle ore 15:30 affronteranno il Futsal Parete al PalaJacazzi di Aversa. L’obiettivo dei ragazzi di Volpini è quello di proseguire la striscia di vittorie consecutive per consolidare la vetta. Sulla gara contro il Parete abbiamo parlato con Salvo Murò, ala-pivot del Bernalda, uno dei protagonisti del derby vinto sabato scorso al PalaCampagna con il San Gerardo Potenza.

LA VITTORIA NEL DERBY. Una bella partita quella andata in scena al PalaCampagna sabato scorso contro il pugnace San Gerardo Potenza. Bidinotti e compagni sono riusciti a spuntarla solo nella ripresa anche grazie all’ottima prova di Murò, autore di una tripletta: “Siamo felici per la vittoria di sabato, l’approccio alla gara è stato perfetto con molte azioni pericolose costruite nei primi minuti. Proprio da queste azioni sono scaturiti i 2 gol che ho messo a segno ad inizio gara per il doppio vantaggio. In seguito è stato bravo il Potenza a tornare in gara favorito da un nostro black out. Loro hanno pareggiato e si sono portati in vantaggio ma questo non ci ha demoralizzato e da grande squadra, quella siamo, abbiamo nuovamente ribaltato il risultato chiudendo la frazione nuovamente in vantaggio. Nella ripresa siamo stati abili a gestire la partita e a prendere il largo. Di sicuro abbiamo conquistato tre punti preziosi”.

VERSO IL FUTSAL PARETE. Ora la partita ad Aversa conto il Futsal Parete:  “Sabato ci aspetta un’altra partita da non sottovalutare assolutamente – continua Murò – questa e tutte le altre partite in Campania non saranno per niente facili: i tifosi seguono molto le proprie squadre e i giocatori danno tutto fino alla fine. Il Parete è reduce da una vittoria importante fuori casa a Matera. Sono certo che vorranno fare  bella figura davanti ai propri tifosi ma noi ci stiamo allenando al massimo in settimana per farci trovare pronti per sabato”.

L’INIZIO CAMPIONATO. Un inizio torneo convincente per il Bernalda Futsal ma Murò ci tiene a precisare: “Il campionato è appena iniziato quindi secondo me non c’è una vera favorita o un un’antagonista. Di sicuro noi puntiamo al salto di categoria che ci è mancato lo scorso anno  dopo la finale playoff che abbiamo perso. Abbiamo l’obbligo di provare a vincere tutte le partite. L’inizio è stato sicuramente positivo ma dobbiamo continuare a crescere allenamento dopo allenamento partita dopo partita, siamo sulla strada giusta ma ancora è molto lunga, tante squadre verranno fuori a lungo andare quindi stiamo concentrati che siamo solo all’inizio”.  

BILANCIO PERSONALE. La chiosa finale è dedicata al bilancio personale: “Penso di aver iniziato bene la stagione ma come sempre voglio migliorarmi e non pormi limiti. C’è tanto ancora da lavorare e migliorare, grazie al mister e ai consigli di gente più esperta che fortunatamente abbiamo in squadra. Tutto sarà più semplice quindi dipende da me impegnarmi in tutti gli allenamenti e dare il massimo: il resto verrà da sé”.

Ufficio stampa ASD BERNALDA FUTSAL

Enrico Losito