Bernalda Futsal, verso la Futura Matera. Plati: “Avversario combattivo che non regalerà nulla”



Esordio in campionato con derby, ormai classico della serie cadetta, per il Bernalda Futsal che sabato prossimo affronteranno in trasferta la Futura Matera nella “Tensostruttura” di via dei Sanniti (calcio d’inizio alle ore 16.00). Le due squadre si sono già incontrate nella Coppa Divisione dello scorso 17 settembre con la vittoria bernaldese per 6-3. Sulla prima di campionato abbiamo ascoltato il team manager rossoblu Alfredo Plati: “Sabato affronteremo una squadra che in Coppa Divisione ci ha creato parecchi problemi. Sono una formazione rapida ed esperta con elementi che hanno disputato categorie superiori ad alti livelli . Dovremo dare il cento per cento come del resto capiterà in tutte le partite per raggiungere un buon risultato. Mi aspetto un avversario combattivo che non ci regalerà niente” . Della stessa opinione di Plati, il tecnico Marcio Volpini che presenta così l’incontro di sabato prossimo: “E’ una gara importante perché è la prima di campionato e sarà un derby. Il Matera è una squadra molto rapida e abile nelle transizioni. Inoltre è composta da giocatori d’esperienza per la categoria. Del resto l’ha già dimostrato nell’incontro di Coppa con noi”.

Il Bernalda in estate ha rinforzato l’organico con acquisti di qualità e riconfermando i migliori elementi della scorsa stagione. Plati non nasconde gli obiettivi stagionali: “Vogliamo disputare un campionato di vertice. Dopo le ultime stagioni disputate non possiamo nasconderci. Vogliamo migliorarci ancora malgrado il campionato di quest’anno sia davvero difficile e noi ne siamo consapevoli. Ci sono tante formazioni che meritano rispetto. Noi abbiamo il dovere di provare a vincere il campionato. Nella rosa ci sono delle individualità di livello ma questi calciatori si devono mettere al servizio della squadra. Cercheremo di lavorare per migliorare di giorno in giorno”.

Ufficio stampa ASD BERNALDA FUTSAL