FUTURA MATERA – BERNALDA FUTSAL: 2-7. I rossoblù vincono all’esordio grazie a un primo tempo strepitoso.

Convincente esordio dei ragazzi di mister Volpini che espugnano la “Tensostruttura” di Matera imponendosi 7-2 sulla Futura Matera. Bidinotti e compagni sono autorevoli e cinici nella prima frazione che chiudono in vantaggio per 5-0. Nella ripresa il ritorno della Futura: i materani realizzano due reti sfiorando la terza in un paio di circostanze; i rossoblu, però, spengono gli ardori degli avversari andando a segno con Caetano e Gallitelli. Una prova di qualità e quantità per il Bernalda con Boschiggia, Fusco, Bidinotti, Gallitelli e Caetano sugli scudi.

Cronaca. Il Bernalda parte forte: al 2’ Gallitelli coglie il palo mentre qualche minuto più tardi è Bocca (su suggerimento di Caetano) a spedire di poco al lato. Stessa sorte per il tiro di Bidinotti due minuti più tardi. Al 7’ prima opportunità per i padroni di casa: Contini scarica a rete, deviazione provvidenziale di Caetano che manda in corner. A metà frazione Futura pericolosa: il portiere Boschiggia si oppone prima a Perrucci e successivamente a Fabiano. Al 11’ il Bernalda passa in vantaggio: Murò lavora un’ottima palla e serve Piliero per il tap-in vincente. Al 15’ la Futura sfiora il pareggio: il diagonale di Alonso finisce fuori di un soffio. “Gol sbagliato-gol subito”: il Bernalda colpisce in ripartenza con il diagonale di Bidinotti (al 15’) e pochi secondi più tardi con un tocco rapace di Fusco che insacca lo 0-3. I rossoblu non sono paghi : Gallitelli manca di poco la quarta rete. Reagisce la Futura in chiusura di tempo con Di Pietro (Boschiggia si oppone) e Perrucci (sfera di poco al lato). La Futura raggiunge il bonus di 5 falli e al 18’ i locali commettono il sesto portando al tiro libero i rossoblu: dal dischetto Gallitelli non sbaglia e cala il poker. Un minuto dopo Zamirton evita la capitolazione chiudendo in uscita la sortita di Piliero. La quinta rete è rimandata di poco : gli ospiti sono nuovamente letali in contropiede con Fusco.

Nella ripresa il Bernalda insiste: palo di Bocca e intervento strepitoso di Zamirton sul tocco ravvicinato di Bidinotti. Il Bernalda su calcio d’angolo segna il 6-0 con gallitelli ma l’arbitro annulla per un dubbio contatto in area. La Futura, però, al 3’ mette a segno la rete della speranza con un’invenzione di Di Pietro per 1-5. I materani prendono fiducia: la staffilata di Alonso si stampa sulla traversa dopo la devizaione di Boschiggia. Al 8’ i padroni di casa accorciano nuovamente le distanze: Alonso dalla destra la mette in mezzo e Caetano realizza una autorete nel tentativo di anticipare Fabiano . I biancazzurri ci credono: Alonso ispira Di Pietro che dilapida l’occasione da rete da buona posizione spedendo al lato. Il Bernalda tenta di nuovo l’allungo: Caetano ci prova, Zamirton respinge. La partita si infiamma con occasioni per entrambe le squadre e rapidi ribaltamenti di fronte. Al 13′ ancora su calcio d’angolo Bernalda va in gol con Caetano che al volo insacca sotto la traversa, ma ancora una volta la rete viene annullata per un dubbio fallo di Gallitelli in area. Al 14’ il Bernalda sigla la sesta rete in ripartenza: Piliero dalla destra scarica sul secondo palo, dove è puntuale all’appuntamento Caetano che la mette in rete. Al 16’ il Bernalda griffa la settima rete: al culmine di una bella trama di gioco, Gallitelli ben appostato infila Zamirton. Il Bernalda già in bonus di 5 falli commette il sesto portando la Futura al tiro libero: Ferreira calcia al lato ma l’arbitro ammonisce Boschiggia per “eccesso di esultanza” e fa ripetere il tiro. Ferreira calcia di nuovo ma Boschiggia è superlativo e devia in corner. Finisce con la vittoria del Bernalda per 7-2.

FUTURA MATERA: Capozzi, Zamirton, Contini, Coretti, Da Costa, Ramos, Di Pietro, Fabiano, Ladisi, Perrucci, Ferreira, Ferruzzi. All. Mascolo

BERNALDA FUTSAL: Bidinotti, Cospito, Quinto, Bocca, Murò, Gallitelli, Grossi, Boschiggia, D’Amelio, Piliero, Caetano, Fusco. All. Volpini

Arbitri: 1^ De Candia di Molfetta, 2^ Matera di Molfetta, cronometrista D’Alessandro di Policoro

Ammoniti: Bocca (B); Ferreira (M), Fabiano (M), Caetano (B), Contini (M), Alonso (M), Boschiggia (B)

Marcatori: 11’ p.t. Piliero (B), 15’ p.t. Bidinotti (B), 16’ p.t. Fusco (B), 18’ p.t. Gallitelli (B), 19’ s.t. Fusco (B), 3’ s.t. Di Pietro (M), 8’ s.t. Autogol (M), 14’ s.t. Caetano (B), 16’ s.t. Gallitelli (B)

Ufficio stampa Bernalda Futsal

Enrico Losito