OR.SA. BERNALDA FUTSAL – CITTA’ DI MELILLI: 1-5. I rossoblu rimaneggiati tengono testa alla capolista per oltre un tempo

Tanto cuore e grinta per l’Or.Sa Bernalda che rende difficile la vita alla capolista Città di Melilli che alla distanza riesce a piegare le resistenze rossoblu con una ripresa convincente dopo una prima frazione terminata sul risultato di 1-1. Gli uomini di Rispoli vessati ancora una volta da numerose assenze (lo squalificato Garcia, l’infortunato Claro e Turek, quest’ultimo impegnato con la Slovacchia agli europei in svolgimento in Olanda) sono protagonisti di una prova gagliarda e coraggiosa in una gara condizionata da alcune clamorose sviste arbitrali. 

Cronaca. I bernaldesi partono con il seguente quintetto: De Pizzo , Steinwandter, Laurenzana, Gallitelli, Sanz. Dall’altra parte il Città di Melilli con: Boschiggia, Zanchetta, Monaco, Spampinato, Rizzo .

La capolista è subito aggressiva: Zanchetta da centrocampo impegna De Pizzo che si rifugia in corner. Pronta la reazione bernaldese con la conclusione di Gallitelli (servito da Sanz) trova attento l’estremo Boschiggia. Il Melilli tenta la sortita soprattutto dalla distanza: la staffilata di Zanchetta impegna De Pizzo. Le rapide ripartenze lucane mettono in difficoltà la retroguardia ospite: Laurenzana sfonda in banda sull’out mancino ma il suo diagonale viene bloccato senza difficoltà da Boschiggia mentre, poco più tardi, Steinwandter lancia in corridoio Sanz che tutto solo si lascia “ipnotizzare” da Boschiaggia, abile a chiudere lo specchio della porta. Il Melilli reagisce e si riversa in avanti: doppia occasione per Spampinato da posizione decentrata, De Pizzo è vigile e chiude lo specchio della porta. Il portiere rossoblu è nuovamente prodigioso sulle bordate dalla distanza di Zanchetta; i neroverdi tentano di scardinare la difesa lucana utilizzando il portiere Boschiggia in posizione più avanzata ma sono i bernalsesi a passare in vantaggio: Laurenzana pesca il tocco rapace di Gallitelli che insacca 1-0. I siciliani cercano di agguantare subito il pari: De Pizzo sbarra la strada al tiro ravvicinato di Zanchetta. I padroni di casa raggiungono il bonus di 5 falli e il Melilli ne approfitta per aumentare il ritmo mettendo sotto pressione la difesa bernaldese. Il sesto fallo giunge su un intervento quanto meno dubbio del pivot Sanz: De Pizzo, però, è prodigioso deviando in tuffo il tiro libero di Zanchetta. Il pari ospite è solo rimandato perché, poco dopo, Rizzo trova il pertugio centrale tra le maglie difensive rossonere per insaccare 1-1. I lucani sono vivi: Sanz tenta la battuta a sorpresa da distanza siderale ma Boschiaggia con un colpo di reni devia la sfera con le mani smanacciandola da fuori area ma gli arbitri lasciano correre assegnando solo un calcio d’angolo in favore dei rossoblu. 

Nella ripresa l’Or.sa Bernalda parte bene con due opportunità con Steinwandter e Sanz, Boschiggia è pronto al doppio intervento. Sull’altro fronte si rinnova il duello tra Zanchetta e De Pizzo con il portiere lucano abile a sbarrare nuovamente la strada al brasiliano. Nulla può, invece, l’estremo bernaldese sulla girata di Rizzo che griffa 1-2. Il Melilli cerca di chiudere la contesa: la bordata di Zanchetta scheggia la traversa. Dall’altra parte i padroni di casa sfiorano il pareggio: Boschiggia è strepitoso nella deviazione con i piedi sul tiro teso di Gallitelli successivamente l’estremo dei siciliani si oppone in tuffo anche a Laurenzana. Sono i siciliani, invece, ad allungare con un pallonetto morbido di Zanchetta per 1-3. Su una disattenzione difensiva rossoblu gli ospiti vanno vicini al poker: Pizzo è abile a ribattere la conclusione di Rizzo. La quarta rete neroverde è solo rimandata: Spampinato dall’out mancino la mette sul secondo palo per il tap-in vincente di Rizzo per 1-4. Il tecnico Rispoli si gioca la carta del quinto di movimento (Gallitelli) per tentare la rimonta nel finale ma sono i siciliani a chiudere definitivamente la contesa con la classica rete dell’ex griffata da Boschiggia per 1-5 finale. 

OR.SA. BERNALDA FUTSAL: 1 Zito, 3 Marzano, 4 Laurenzana, 5 Brescia, 7 Steinwandter, 8 Trobia, 9 Sanz, 10 Gallitelli, 11 Grossi, 12 De Pizzo, 22 Lemma, 23 Quinto. All. Rispoli

CITTA’ DI MELILLI: 1 Fiore, 4 Monaco, 5 Chalo, 7 Rizzo, 24 Cammarata, 13 Zanchetta, 14 Tarantola,18 Fecarotta, 19 Aresco, 27 Spampinato, 30 Bongiorno, 89 Boschiggia. All. Batata

Arbitri: 1ˆ Corsini di Taranto, 2^ Ramires di Lecce, cronometrista Coviello di Potenza

Ammoniti: Quinto (B), Sanz (B), Boschiggia (M), Gallitelli (B)

Marcatori: 10:22 p.t. Gallitelli (B), 14:50 p.t. Rizzo (M), 2:20 s.t. Rizzo (M), 12:30 s.t. Zanchetta (M), 14:26 s.t. Rizzo (M), 17:00 s.t. Boschiggia (M)

Ufficio stampa Or.sa Bernalda Futsal