OrSa Bernalda Futsal, il diggì Mazzei: “In questa stagione salvo i nostri giovani”

Stagione particolare segnata dal Covid nella quale abbiamo raccolto pochissimo rispetto a quanto seminato; di sicuro salverei l’affiatamento cresciuto nei ragazzi locali nella seconda parte di campionato e la loro maturazione in quanto sono riusciti a ritagliarsi il loro spazio in un campionato così importante”. Questo il pensiero di Giuseppe Mazzei, direttore generale dell’Orsa Bernalda Futsal a commento della stagione dei rossoblu che sta per andare in archivio. Restano, comunque, degli aspetti che il diggì lucano tiene a precisare: “Malgrado la retrocessione sancita dal campo ci tengo a sottolineare un aspetto fondamentale, quello di essere riusciti ad onorare tutti gli impegni assunti con i tesserati, questo è sinonimo di serietà che ci ha sempre contraddistinto in buona sostanza il nostro biglietto da visita”. Il giovane dirigente bernaldese malgrado il torneo al di sotto delle aspettative lascia emergere degli aspetti positivi: “L’esperienza è comunque positiva malgrado abbiamo incassato una retrocessione “storica” per il Club in quanto mai verificatasi prima nel nostro percorso. Sicuramente per la prossima stagione ci faremo trovare pronti e saremo combattivi traendo i giusti insegnamenti da questa annata. Con l’apporto di nuove forze economiche e investitori cercheremo di allestire una bella squadra ma prestando grande attenzione alla scelta degli uomini; adesso è presto per parlarne perché abbiamo bisogno di staccare la spina, di certo abbiamo delle idee tra un mese ne riparleremo”. Sabato prossimo calerà il sipario sul campionato al PalaCampagna con inizio alle ore 16:00 sarà di scena il Bulldog Capurso, questo il pensiero di Mazzei sulla gara casalinga: “Loro si giocheranno l’accesso ai play off, da parte nostra onoreremo come sempre l’impegno con i nostri ragazzi”

Ufficio stampa OrSa Bernalda Futsal