OrSa Bernalda Futsal, verso il Team Futura. Claro: “Con lavoro e pazienza arriveranno i risultati positivi, non ho alcun dubbio”

“Sono un giocatore molto tecnico mi piace giocare la palla e riesco a difenderla bene. Il mio ruolo ideale è quello di centrale comunque per esigenze tattiche posso giocare da laterale” si presenta così l’argentino Juan Claro (classe ’97), centrale difensivo e all’occorrenza laterale, uno dei nuovi arrivi invernali dell’ OrSa Bernalda. L’ex calciatore del Real Arzignano svela anche come si è svolta la trattativa: “Il mio procuratore Lucho Avellino ha parlato con i dirigenti del Club e per fortuna abbiamo subito trovato un accordo senza incontrare difficoltà”. Claro si è ritrovato in una compagine rimodellata dall’ultimo futsal mercato e pronta più che mai a conquistare la salvezza: “E’ una squadra ancora in costruzione che è stata rivoluzionata a dicembre, noi ci stiamo mettendo tanto impegno e abbiamo voglia di fare bene, del resto c’è il giusto mix di esperienza e gioventù, questo è sicuramente un elemento a nostro favore”. Dopo il pareggio al PalaCampagna di sabato scorso contro il forte Pirossigeno Città di Cosenza, i rossoblu affronteranno nel prossimo turno il Team Futura a Reggio Calabria: “Sara una partita durissima – afferma l’argentino – loro non hanno perso partite dall’inizio del nuovo anno; penso che il nostro sia un girone molto equilibrato e possiamo vincere contro qualsiasi avversario. Attualmente non dobbiamo guardare la classifica ma pensare partita dopo partita puntando sempre a conquistare i 3 punti a prescindere dall’avversario di turno”. Il campionato non può attendere, Gallitelli e compagni hanno la necessità di allontanarsi dalle ultime posizioni della classifica. Claro indica la retta via:“Bisogna acquistare principalmente consapevolezza dei nostri mezzi e soprattutto continuare ad allenarci per conoscersi meglio trovando più soluzioni sia nella fase offensiva che difensiva. Con lavoro e pazienza arriveranno i risultati positivi, non ho alcun dubbio”